David Jaffe: "nessun rimpiato per aver abbandonato God of War"


Direttamente dalle pagine del suo blog personale, l'istrionico David Jaffe ha guardato al passato, dichiarando di non essere pentito di aver lasciato le redini del progetto God of War, di cui è stato direttore e designer.

«Non vorrei essere nel team di God of War III. Sono assolutamente felice per i contributi che ho dato alla serie, sono emozionato per l'uscita di un nuovo capitolo, sono emozionato per il team di sviluppo... ma, sapete, non è più il mio gioco... anzi in realtà non lo è mai stato, non ne ho la proprietà esclusiva»

Jaffe, dopo essersi dichiarato entusiasta per la commercializzazione di alcuni bicchieri da bibita griffati God of War III, ha poi continuato parlando del suo nuovo progetto per PS3, che secondo quanto è stato lasciato intuire avrà a che fare con la serie Twisted Metal:

(Continua dopo la pausa)

«Giusto per essere chiari, non ho mai detto che stiamo o non stiamo facendo un nuovo Twisted Metal. Mai. Ma giusto per essere chiari al 100%, se dovessi fare un nuovo Twisted, lo considererei un 'reboot'. Se ne dovessimo fare uno nuovo, cominceremmo con il presupposto che nessuno sa più cos'è Twisted Metal, e dovremmo guadagnarci nuovamente ogni fan che la serie ha mai avuto»

Sinceramente a me non è mai piaciuto nessun Twisted Metal, e allo stesso modo ho sempre faticato a capire cosa molti videogiocatori (per la maggior parte americani) trovassero in questa serie. In ogni caso speriamo che Jaffe e la sua nuova software house Eat, Sleep, Play facciano un buon lavoro.

Infine, ecco il video del monologo di Jaffe dal quale abbiamo estrapolato le dichiarazioni.

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: