L.A. Noire: ecco emergere i primissimi dettagli


Qualche giorno fa vi segnalammo la notizia inerente lo speciale di dieci pagine che la rivista Game Informer ha decicato nel numero di Marzo a L.A. Noire, atteso titolo targato Rockstar Games. I nostri colleghi di IGN hanno avuto modo di estrapolare alcune importanti informazioni in anteprima.

Tanto per cominciare, il protagonista sarà Cole Phelps, un reduce di guerra a quanto pare (della Seconda Guerra Mondiale), che si troverà ad operare nell'affascinante scenario della vera Città degli Angeli - la Los Angeles del 1947. La sua occupazione a tempo pieno sarà quella di detective, il che ci dice molto sulla struttura di gioco.

L'approccio, infatti, sarà ben diverso da quello offerto in un qualsiasi Grand Theft Auto, e la trama si dipanerà attraverso varie investigazioni, interrogatori, e risoluzione di diversi casi. Una sorta di sistema "a risposta multipla" costituirà una parte davvero importante nel gioco, così come più o meno avviene in Mass Effect.

Il Team Bondi sta per l'appunto cercando di dare vita ad una nuova tecnologia, la quale permetta di rendere le espressioni facciali e i volti delle persone abbastanza verosimili - quasi "reali" - da poter scorgere lo stato d'animo del personaggio in quel preciso momento.

Grazie al ricorso a questa innovativa implementazione, le nostre reazioni saranno maggiormente agevolate rispetto a quanto succede in relazione ai mono-espressivi dialoghi proposti in altri giochi. In buona sostanza L.A. Noire viene già considerato come precursore di un nuovo modo d'intendere un gioco "a mondo aperto". Aspettiamo con ansia ulteriori dettagli.

via | IGN

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: