Microsoft annuncia Xbox Scarlett: la console next-gen arriverà a Natale 2020!

Nel corso della conferenza E3 2019 di Microsoft, i vertici della casa di Redmond hanno presentato ufficialmente Project Scarlett, la nuova console che sostituirà Xbox One

Nel corso della conferenza E3 2019 di Microsoft, i vertici della casa di Redmond hanno presentato ufficialmente Project Scarlett, la nuova console che sostituirà Xbox One.

La piattaforma vanterà un hard disk SSD di ultimissima generazione, capace di ridurre al minimo i tempi di caricamento nei giochi più complessi. La dotazione hardware di Xbox Scarlett comprenderà anche una CPU Zen 2 e una GPU AMD Navi capace di renderizzare a schermo delle immagini 8K per TV capaci di raggiungere i 120Hz e simili risoluzioni.

Le specifiche tecniche di Scarlett comprenderanno anche il supporto alla tecnologia di Ray Tracing, la completa retrocompatibilità con tutta la libreria di videogiochi di Xbox One e dei moduli RAM con memoria GDDR6. In base a quanto spiegato da Microsoft, Project Scarlett sarà quattro volte più potente di Xbox One X.

L’uscita della console next-gen del colosso tecnologico statunitense è prevista per Natale 2020 ad un prezzo che deve essere ancora definito. Tra i titoli di lancio figurerà anche Halo Infinite, il nuovo kolossal sci-fi con protagonista lo Spartan John-117.

Ti potrebbe interessare
Le riprese del nuovo film di Silent Hill potrebbero iniziare in primavera
Segnalazioni Varie

Le riprese del nuovo film di Silent Hill potrebbero iniziare in primavera

Avete apprezzato il primo film ispirato a Silent Hill? Personalmente devo ammettere di essere rimasto soddisfatto della pellicola cinematografica dedicata alla nebbiosa cittadina Konami.Per questo non posso che dichiararmi felice del fatto che a breve potremmo avere la possibilità di tornare in sala per gustare un nuovo film di Silent Hill.Parlando della pellicola in questione,

Xbox 360 Slim: nuove voci
Brevi Xbox 360

Xbox 360 Slim: nuove voci

Una versione di Xbox 360 con dimensioni ridotte è sempre più probabile. Dopo le voci di corridoio risalenti a qualche mese fa, ecco nuove indiscrezioni provenienti dalla rivista giapponese Famitsu che di fatto confermerebbero l’esistenza del progetto.Un rappresentate di Microsoft avrebbe infatti confessato su quelle pagine che sebbene non sia ancora permesso divulgare informazioni specifiche,