Microsoft: Xbox 360 e Blu-Ray, questo matrimonio non s'ha da fare

Microsoft: Xbox 360 e Blu-Ray, questo matrimonio non s'ha da fare

Complice forse l'ultima intervista rilasciata da Tim Moss di Sony sull'enorme spazio occupato dai dati di gioco di God of War III all'interno del relativo Blu-Ray, la guerra dei formati ottici (data per finita con la conclusione del progetto HD-DVD) torna prepotentemente al centro dello scontro a distanza tra Microsoft e la multinazionale nipponica realizzatrice del "disco blu delle meraviglie".

Scambiando due chiacchiere coi redattori di CVG, infatti, il direttore della sezione Xbox di Microsoft, al secolo Stephen McGill, ha colto la palla al balzo per dirsi certo che "la sua" X360 non sente minimamente la mancanza di un supporto capiente come quello sviluppato da Sony:

"Un lettore Blu-Ray esterno per Xbox 360 non è nei nostri piani nè ci interessa. Infatti, il futuro dell'intrattenimento digitale è iniziato lo scorso autunno, quando Xbox 360 è diventata la prima ed unica console sul mercato ad offrire lo streaming di film ad una risoluzione di 1080p (Full-HD)."

L'ipotesi di un simile lettore, pur essendo stata ventilata più volte nel corso di questi anni da analisti, addetti al settore, fachiri ed incantatori di cobra, non è comunque riuscita ad uscire dal regno delle mere speculazioni videoludiche. Certo è, però, che se Microsoft non si fosse prodigata nell'offrire ai propri utenti un buon servizio (perlomeno nei paesi anglofoni) di video-noleggio in streaming, i limiti strutturali del DVD sarebbero diventati un vero e proprio problema di difficile gestione, che avrebbe potuto compromettere seriamente la longevità stessa della console.

  • shares
  • Mail
120 commenti Aggiorna
Ordina: