Kratos non perdona: ragazzo gioca con troppa veemenza a God of War III e si rompe due dita

God of War III: nuove immagini

I colleghi del portale videoludico Gizmondo l'altro giorno hanno ricevuto l'email di un dottore che dice di essersi ritrovato in studio un ragazzo che, sorpendentemente, si è procurato la frattura (parziale e composta) di due falangi della mano destra per via della reazione impulsiva che ha avuto mentre stava giocando a God of War III:

"Di recente ho avuto un paziente che, preso com'era da una lunga ed estenuante partita a God of War III, è sobbalzato sulla sedia finendo con la mano sotto il ginocchio. In allegato troverete la radiografia delle due dita fratturate (omessi naturalmente i dettagli anagrafici del paziente). Ad essere sincero, è la prima volta che ho a che fare con un infortunio da videogioco, peraltro di così evidente gravità!"

Così come può testimoniare chiunque stia giocando attualmente a God of War III, la furia distruttrice di Kratos è così grande da permettere eventi del genere e molto, molto altro: la leggenda del Dio della Guerra s'arricchisce così di un nuovo, incredibile aneddoto con cui potrete stupire gli amici durante le vostre chiacchierate pomeridiane sull'eroe videoludico preferito.

God of War III: nuove immagini

God of War III: nuove immagini
God of War III: nuove immagini
God of War III: nuove immagini
God of War III: nuove immagini

  • shares
  • Mail
42 commenti Aggiorna
Ordina: