Assassin's Creed doveva uscire su PS2 e Xbox


Ubisoft ha svelato un curioso retroscena: Assassin's Creed doveva originariamente uscire durante il periodo d'oro della scorsa generazione di console, approdando su PlayStation 2 e Xbox. La decisione di rinviare il tutto alle console next-gen è arrivata in un secondo momento, e la prima versione del gioco era molto diversa da quella che tutti conosciamo. Così spiega il direttore artistico di Ubisoft Montreal, Jonathan Jacques-Belletete:

«Aveva una storia completamente differente, ambienti completamente diversi, nemici diversi, tutto diverso. Ed era molto bello. Era fantastico»

A questo punto ci fai proprio diventare curiosi, caro Jonathan. Per ascoltare l'intero intervento (se capite bene l'inglese) seguite il link originale di Joystiq.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: