Ghost Recon: Future Soldier - una valanga di indiscrezioni da OXM

Ghost Recon: Future Soldier - galleria immagini

Il ritorno sulla scena videoludica di una saga storica come quella di Ghost Recon, attraverso l'annuncio recente di Future Soldier da parte di Ubisoft, oltre che a risvegliare gli amanti degli sparatutto tattici in prima persona ha riacceso la curiosità degli addetti al settore: ciò che vi troverete di seguito, ad esempio, sono le indiscrezioni trapelate dall'ultimo numero di Official Xbox Magazine, i cui redattori hanno potuto provare in anteprima quello che, a tutti gli effetti, sarà il terzo capitolo "ombra" di Advanced Warfighter.


  • Prevista una modalità cooperativa, anche se non c'è ancora chiarezza sul numero massimo di partecipanti (da due a quattro)

  • L'armatura ipertecnologica dei Fantasmi garantirà loro una maggiore agilità e intraprendenza sul campo di battaglia rispetto alle precedenti iterazioni della serie, permettendogli persino di scattare velocemente contro i nemici per atterrarli (sono previste diverse mosse di arti marziali)

  • Il gruppo è composto da quattro membri, ognuno con una classe predeterminata: Commando (fucile mitragliatore e mini-lanciamissili automatico "da spalla"), Tecnico (drone UAV per le ricognizioni aeree), Cecchino (fucile di precisione e capacità unica di scansionare i nemici dalla distanza) e Sentinella (dispositivo per la mimetizzazione "estrema" che lo rende invisibile per un breve periodo di tempo)

  • Avremo il controllo diretto sulle sequenze cinematografiche: all'inizio del gioco, ad esempio, potremo comandare la guardia del corpo del presidente della Russia per difenderlo dal rocambolesco tentativo di rapimento effettuato da un gruppo estremista

A seguire, le restanti informazioni su Ghost Recon: Future Soldier offerteci da OXM.

Ghost Recon: Future Soldier - galleria immagini

Ghost Recon: Future Soldier - galleria immagini
Ghost Recon: Future Soldier - galleria immagini
Ghost Recon: Future Soldier - galleria immagini
Ghost Recon: Future Soldier - galleria immagini


  • L'intelligenza artificiale dei compagni di squadra è stata ulteriormente migliorata: adesso dimostreranno lo stesso affiatamento che dovrebbe avere un team militare che lavora assieme da una decina d'anni

  • Mentre si fa irruzione in un'area chiusa, i compagni ci coprono sui fianchi e controllano tutte le zone limitrofe che dalla nostra attuale posizione non riusciamo ad osservare

  • In multiplayer, Future Soldier ci obbligherà a seguire i nostri compagni di squadra come mai nessun titolo era riuscito a fare prima d'ora, pena l'individuazione istantanea da parte dei nemici. A questo proposito è stata spiegata la funzione "Link-Up": se si è abbastanza vicini al proprio team, con la sola pressione di un tasto il proprio personaggio segue automaticamente il caposquadra, così si produce meno rumore camminando e si spara con maggiore facilità agli obbiettivi che minacciano la coesione della squadra. Una tecnica simile a quella utilizzata in Assassin's Creed 2 per passare inosservati tra la folla aggregandosi a gruppi di persone in movimento, insomma

  • In cooperativa si potrà entrare ed uscire dalle sessioni di gioco in qualunque momento e senza interruzioni per chi rimane. Nel multiplayer competitivo, invece, ci si potrà scontrare in squadre formate al massimo da otto membri ciascuna

  • Ritroveremo in tutta la sua bellezza il Persistent Elite Creation di Rainbow Six Vegas 2: in pratica, gli oggetti e i potenziamenti che troveremo nella campagna in singolo andranno a migliorare il proprio alter-ego nelle partite multigiocatore

Ghost Recon: Future Soldier è previsto in uscita entro il prossimo autunno su PS3, X360, DS, PSP e Wii.

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: