The Last Story: sul blog si parla di una "torre da cui vedere le stelle"


Prosegue inarrestabile il nostro oramai consueto appuntamento con gli aggiornamenti sul blog ufficiale di The Last Story. Dopo l'ultimo, inerente il ruolo dell'acqua, oggi (grazie al sempre attento Andriasang) ve ne riportiamo un altro relativo alla presenza di una torre. Non una delle tante, bensì quella "da dove è possibile osservare le stelle" - Hoshimi no Tou, in giapponese.

Il direttore del gioco ci descrive una situazione in particolare. Due personaggi s'incontrano e discutono sui loro sogni. "In questo luogo, sacro alla famiglia Arganan, i loro cuori entrano in contatto per appena un istante". La ragazza fischietta una canzone di cui non ricorda le parole, una melodia che le fa venire in mente quella che era la sua famiglia.

Entrambi condividono il triste destino di aver perso i propri genitori e, nonostante questo, di essere sopravvissuti in un mondo sopraffatto dalle guerre. Il post del direttore di The Last Story si conclude così: "Tutti hanno un posto che per loro è speciale. Per 'lei', quella Hoshimi no Tou pare essere un posto estremamente speciale".

Chi è la ragazza in questione, nonché l'altro personaggio che le fa compagnia? Beh, piacerebbe saperlo anche a noi...

  • shares
  • Mail