Perché Oculus Rift costa 699 euro?

Palmer Luckey di Oculus spiega perchè, contrariamente alle aspettative degli utenti, il prezzo finale di Oculus Rift è di 599 dollari, che diventano 699 euro per l’Italia.

Guarda la galleria: Oculus Rift, ecco il nuovo modello in uscita nel 2016 Oculus Rift, al via i pre-ordini: 599 dollari, spedizione da marzo 2016

Ieri, nel momento in cui sono partiti i preordini di Oculus Rift, in tantissimi hanno rinunciato a causa del prezzo, che nonostante i chiari avvertimenti dell’azienda, si è rivelato più alto di quanti in molti si aspettavano: 699 euro per l’Italia, escluse le spese di spedizione.

In centinaia si sono lamentati sui social network, al punto da spingere il fondatore di Oculus, Palmer Luckey – che in passato aveva parlato di un costo approssimativo di 350 dollari, “se qualcosa costa 600 dollari, non importa quanto sia buona, quanto l’esperienza sia fantastica, se non se la possono permettere, allora è come se non esistesse” – a spiegare:

É costoso, ma per i 599$ che spendi, ottieni molto di più che spendere 599$ per qualsiasi altro dispositivo elettronico. Telefoni che costano 599$ costano molto meno per essere prodotti, lo stesso vale per le TV che costano 599$. Ci sono un sacco di dispositivi mainstream in quel range di prezzo, abbiamo sbagliato nella comunicazione, non nel prezzo.

E, ancora:

Per essere molto chiari, non facciamo soldi col Rift. Il controller per Xbox ci costa quasi niente e le persone possono facilmente rivenderlo per guadagnarci qualcosa. Molte persone volevano che vendessimo un bundle senza tutti gli “inutili extra” come la confezione per il trasporto o i giochi in omaggio, ma non sono queste le cose che vanno ad impattare sul prezzo.

Luckey, di fatto, ribadisce che i costi di produzione sono alti e che l’Oculus Rift è addirittura economico per quello che offre. E questo, almeno in teoria, dovrebbe mettere fine alla polemica: come tutte le cose, chi può permetterselo lo acquisterà, chi non può permetterselo aspetterà.

Ti potrebbe interessare
Mortal Kombat: nuove immagini dal GamesCom 2010
Picchiaduro Ps3 Screenshot

Mortal Kombat: nuove immagini dal GamesCom 2010

Mortal Kombat continua il suo processo di rinascita attraverso una nuova serie di immagini pubblicata al GamesCom 2010. Il nuovo Mortal Kombat è visto da molti appassionati come una vera e propria possibilità di riscatto per una saga che da più di una decade non riesce a regalare le soddisfazioni degli albori. Mortal Kombat è

Guitar Hero: Van Halen in arrivo?
Ps3 Xbox 360

Guitar Hero: Van Halen in arrivo?

Alcune recenti indiscrezioni darebbero per “quasi certo” un capitolo di Guitar Hero tutto dedicato ai Van Halen, successivo a Guitar Hero: Metallica, che arriverà a Maggio. Secondo Joystiq il titolo di Activision comprenderà diversi brani della band californiana, tra cui “Jump”, “Panama” e “Hot for Teacher”, con in più alcuni brani di successo tra cui