Stranezze dall'oriente: l'iPad in un cabinato di cartone (funzionante!)

Stranezze dall'oriente: l'iPad in un cabinato di cartone (funzionante!)

Come ben avrete capito osservando il folle progetto legato ad OutRun propostovi ieri, il legame tra chi videogioca da più di quindici-venti anni e gli scintillanti cabinati mangia-monete è così forte da superare qualsiasi tipo di barriera di carattere temporale o, come nel caso di cui ci stiamo per occupare, squisitamente psichiatrica: il giovane insegnante statunitense Brian Lockwood, infatti, partecipando ad una manifestazione tecnologica in corso a Tokyo ha immortalato un giovane uomo intento ad esporre con orgoglio un iPad in versione cabinato anni '80.

Nonostante l'utilizzo di materiali dalla qualità scandalosamente più bassa di quella a cui ci ha abituati mamma Apple negli anni, il marchingegno sembra adempiere perfettamente allo scopo per cui è stato realizzato: anche dal punto di vista ergonomico, fattori determinanti come l'inclinazione dello schermo, il bordo antiriflesso e l'ampia pulsantiera ci spingono a giudicare più che positivamente questa singolare periferica. Lasciamo però a voi le altre considerazioni del caso mostrandovi, subito dopo la pausa, l'iPad Arcade in azione.

via | sito ufficiale Brian Lockwood

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: