Rare festeggia 25 anni e cambia logo: nuovi titoli in vista?

Rare festeggia 25 anni e cambia logo: nuovi titoli in vista?

Questa estate, la storica casa di sviluppo britannica Rare celebrerà i suoi primi venticinque anni di vita nel settore dei videogiochi, e per festeggiare come si deve l'evento ha deciso di rifarsi il look attraverso un logo tutto nuovo che racchiuda in sé lo spirito della compagnia e, soprattutto, l'immensa voglia di continuare a rendere migliore il mondo dell'intrattenimento digitale nei decenni a venire.

L'avventura aziendale dei fratelli Tim e Chris Stamper, partita all'inizio degli anni '80 con Jetpac sull'indimenticabile ZX Spectrum, è proseguita per tutto il decennio successivo con uno splendido rapporto di esclusiva con Nintendo che ha portato ad una serie incredibile di capolavori, tra cui è impossibile non citare Banjo-Kazooie, GoldenEye 007, Killer Instinct, Star Fox Adventures, Donkey Kong e Perfect Dark. Chiusosi il ciclo con la grande N ed apertosi quello con Microsoft nel 2002, Rare ha continuato a stupirci rivoluzionando il genere gestionale con il mai troppo osannato Viva Pinata e tornando a proporre platform "di rottura" come Kameo e, soprattutto, come Banjo-Kazooie: Viti e Bulloni.

Non essendoci, al momento, alcun titolo ufficialmente in sviluppo da parte dei ragazzi di Twycross, il cambio netto di logo può essere visto come un atto propedeutico all'immissione sul mercato di nuove proprietà intellettuali, e la concomitanza tra i festeggiamenti estivi per il venticinquesimo anno di vita di Rare, l'E3 2010 sempre più imminente e la commercializzazione di Natal non fa che rendere ancor più concreta questa evenienza.

  • shares
  • Mail
13 commenti Aggiorna
Ordina: