Ni no Kuni II: Revenant Kingdom, ecco il trailer di presentazione e i primi screenshot

Bandai Namco e Sony approfittano del PlayStation Experience 2015 per annunciare il nuovo capitolo dell’epopea JRPG di Ni no Kuni

Guarda la galleria: Ni no Kuni II: Revenant Kingdom – galleria immagini (PSX 2015)

I vertici di Bandai Namco confermano le indiscrezioni degli ultimi mesi annunciando Ni no Kuni II: Revenant Kingdom dal palco del PlayStation Experience 2015, lo stesso palco che ha mandato in visibilio i cultori di JRPG con la prima video-dimostrazione del remake di Final Fantasy VII.

Fallout: New Vegas – data d’uscita, prezzo e dettagli delle prossime tre espansioni

Il sequel dello splendido Ni no Kuni: La Minaccia della Strega Cinerea si smarcherà dalle vicende di Oliver e Lucciconio ma rimarrà nel medesimo, coloratissimo universo fantasy del titolo originario: il nostro scopo sarà quello di aiutare un giovane principe a maturare l’esperienza necessaria a garantire la sopravvivenza dei suoi amati sudditi minacciati da una forza oscura giunta oramai alle porte del regno con la sua folta schiera di mostri.

Al titolo lavoreranno i ragazzi dell’esperto team Level-5 sotto l’attenta supervisione di Akihiro Hino e, soprattutto, di Yoshiyuki Momose, animatore e regista giapponese cresciuto alla corte di Hayao Miyazaki in quella straordinaria fabbrica di fiabe moderne dello Studio Ghibli.

Lo sviluppo di Ni no Kuni II: Revenant Kingdom proseguirà per tutto il 2016. La complessità del progetto e le ambizioni di Level-5 ci portano quindi a guardare alla prima metà del 2017 come al periodo di lancio più probabile su PlayStation 4 e, magari, anche su PC, Xbox One e Nintendo NX.

Ti potrebbe interessare
Brutal Legend: la lista completa dei brani presenti
Action Ps3 Xbox 360

Brutal Legend: la lista completa dei brani presenti

EA Denmark ha diramato la lista ufficiale dei brani che impreziosiranno la colonna sonora di Brutal Legend, la nuova creatura dei Double Fine Studios attesa da un numero di videogiocatori proporzionale solo all’immenso talento di Tim Schafer.Come era logico attendersi da un action ambientato tra le meravigliose e selvaggie lande di un universo parallelo dominato

Killzone su PSP
Action Segnalazioni Varie

Killzone su PSP

Killzone sta per arrivare su PSP. La cosa buffa è che stavolta non si tratta di un FPS, ma di uno sparatutto in terza persona che ricorda un po’ Contra. La cosa ha più senso di quanto potrebbe sembrare: vi sfido a giocare uno sparatutto in prima persona con una croce direzionale.