Metal Gear Rising: Revengeance - il sequel passa per un sondaggio?

Konami chiede ai fan se vogliono un seguito per Metal Gear Rising: Revengeance

Metal Gear Rising: Revengeance vi è piaciuto? Bene, Konami e Platinum Games stanno tastando il polso a tutti i fan per stabilire se il recente action-game meriti un seguito, oppure sia destinato a scomparire nell'oblio. Il publisher ha istituito un apposito sondaggio sul sito ufficiale di Metal Gear Solid.

Chi parteciperà al sondaggio - che noi abbiamo completato in meno di 10 minuti ma che la stessa Konami indica di 20 minuti circa - avrà la possibilità di vincere dei buoni acquisto per un valore di 500 dollari americani. Per partecipare, ecco il link:

Sondaggio su Metal Gear Rising: Revengeance

Personalmente, se il seguito di questo gioco non dovesse vedere la luce non sarei particolarmente rammaricato. Certo, se si riuscissero a migliorare sensibilmente tutti quei difetti che contraddistinguono il capitolo originale, sarebbe un altro discorso.

Nella nostra recensione di Metal Gear Rising: Revengeance, Michele aveva commentato: «Pur con tutte le limitazioni dovute alle incongruenze riscontrate nel plot narrativo e nel sistema di combattimento, l’esperienza di gioco di Revengeance riesce a garantire diverse ore di genuino divertimento arcade. L’avventura principale è immediata e godibile in ogni suo aspetto, il livello di sfida offerto dalle battaglie con i nemici minori rappresenta uno stimolo per qualsiasi tipologia di giocatore e gli splendidi scontri con i boss appagano il corpo e la mente degli appassionati più esigenti di action orientali.
Se non avesse dovuto fare i conti sin dal suo annuncio con il fantasma persistente della saga culto di Hideo Kojima, Metal Gear Rising: Revengeance si sarebbe di certo risparmiato buona parte delle critiche mossegli in questi mesi dalla stampa di settore e dagli irriducibili fan di Solid Snake. Per questo, e per tutto ciò che ci siamo detti attraverso questa recensione, l’esperimento dei Platinum Games può dirsi compiuto, ma solo a metà.»

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: