QR code per la pagina originale

Plants Vs Zombies 2: sorpassato il successo del predecessore

Plants Vs. Zombies 2 supera il primo Plants Vs. Zombies, ma anche grazie alla formula free-to-play

,

Plants Vs. Zombies 2 ha già superato il successo del suo predecessore, con oltre 25 milioni di copie digitali scaricate dallo scorso 15 agosto, data di commercializzazione in tutto il mondo. Chiaramente è bene far subito notare che a differenza del suo già fortunatissimo predecessore, questo secondo capitolo della saga adotta la formula free-to-play, e quindi, in tutta sincerità, il risultato non ci pare poi così incredibile.

Attualmente il gioco di PopCap Games è disponibile solo su iPhone, iPad, e iPod Touch, con altri sistemi che seguiranno nelle prossime settimane (o mesi), e con moltissimi utenti Android che si stanno già lamentando da giorni dell’esclusività temporale per le piattaforme iOS.

PopCap Games ha specificato che “la gran parte del gioco sarà interamente giocabile gratuitamente. I giocatori potranno affrontare ogni tipo di zombie e giocare in ogni livello senza nessun costo. I giocatori di Plants vs. Zombies 2 potranno anche comprare potenziamenti e altri oggetti di gioco”.

Il primo Plants vs. Zombies, tower defense con elementi d’azione, uscì nel 2009 su un vasto ventaglio di piattaforme (da tutte le possibili mobile fino a PC, PS3 e X360) e riscosse un successo enorme.

Video:Games With Gold: video sui giochi Xbox One gratis di ottobre 2019