QR code per la pagina originale

Ni No Kuni a quota 1,4 milioni

Buoni risultati di vendita per il gioco di ruolo di Level-5

,

Namco Bandai ha reso noto che il fiabesco Ni No Kuni: La minaccia della Strega Cinerea ha raggiunto e superato gli 1,4 milioni di copie vendute in tutto il mondo. Il dato comprende le vendite globali di Ni No Kuni: La minaccia della Strega Cinerea per PlayStation 3 e quelle della versione per Nintendo DS, uscita per il momento solo in Giappone.

«Siamo molto orgogliosi di unirci ai nostri partner di LEVEL-5 per annunciare che la serie di Ni No Kuni ha venduto circa 1.4 milioni di copie nel mondo», ha dichiarato Olivier Comte, Senior Vice President di NAMCO BANDAI Games Europe. «Il franchise è stato davvero ben accolto in EMEA e, come risultato della sua straordinaria qualità, i dati di vendita per un JRPG sono stati fantastici».

Nella nostra recensione di Ni No Kuni, Michele Galluzzi si era detto molto soddisfatto: «Ni No Kuni: La Minaccia della Strega Cinerea suggella il matrimonio tra la trentennale scuola di pensiero dei GDR occidentali e l’altrettando antica filosofia ruolistica imperante nei mercati occidentali.

Per la solidità della storia, per la passione dimostrata dai Level-5 nello svolgere il delicato lavoro di conversione e di “ampliamento” del capitolo originario per Nintendo DS, per la bontà delle dinamiche di gioco e per lo straordinario trasporto garantito lungo tutta l’avventura, quindi, non possiamo che chiudere questa recensione indicando Ni No Kuni: La Minaccia della Strega Cinerea come uno dei migliori videogiochi della ludoteca di PlayStation 3, oltreché dell’intera produzione ruolistica di questa generazione di console.»

Video:Toukiden 2 | nuovo video di gioco