Sony studia un multiplayer locale alternativo allo schermo diviso (grazie al 3D)

Sony studia un multiplayer locale alternativo allo schermo diviso

La ricerca di Sony nel campo del 3D stereoscopico potrebbe portare in futuro non solo a vedere le immagini su schermo in tre dimensioni, ma anche a nuove possibilità per il multiplayer locale finora praticamente impensabili, mandando così definitivamente in pensione lo schermo diviso.

È stato Broke My Controller a scovare due brevetti della società giapponese, grazie ai quali con una 3DTV e appositi occhialini dotati di cuffie sarà possibile vedere delle immagini completamente diverse rispetto a quelle del proprio avversario: una specie di sovrapposizione di due schermi completamente diversi quindi, filtrata proprio dagli occhialini che permetterebbero a ogni giocatore di vedere ciò che riguarda la sua parte di gioco.

Con questa trovata sarebbe possibile eliminare tutti insieme i difetti dello split screen: schermo dimezzato, distrazione a causa della parte di schermo dell'altro giocatore e non per ultima la possibilità di avvantaggiarsi semplicemente buttando un occhio a ciò che quest'ultimo sta facendo. Il rovescio della medaglia sarebbe ovviamente quello di indossare gli occhialini e le cuffie ma soprattutto di sborsare una discreta somma per una 3DTV, almeno per ora dai costi proibitivi.

Via | Kotaku

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: