QR code per la pagina originale

Grand Theft Auto V: disponibile su iTunes l’app iFruit

Trasformate il vostro iPhone in uno scintillante iFruit con la companion app del prossimo, attesissimo capitolo della saga action a mondo aperto di Rockstar Games

,


A poche ore dal lancio internazionale di Grand Theft Auto V, i ragazzi di Rockstar Games decidono di attentare alle coronarie dei propri appassionati facendoli rosolare a fuoco lento nel loro stesso hype con iFruit, l’applicazione per sistemi iOS che accompagnerà l’uscita di questo kolossal.

Tra finte utility “di servizio” con armoniche, effetti “baffuti” per la fotocamera e sezioni che rimandano alla storia della saga, l’app in questione non si limiterà a fornirci dei simpatici svaghi a tema losantosiano ma servirà ad arricchire concretamente l’esperienza di gioco attraverso una serie di funzioni spendibili ingame nei panni di Michael, Trevor e Franklin.

Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini

Tramite quest’app, infatti, gli iscritti al Social Club potranno accedere a Lifeinvader e al proprio portafoglio di azioni, saranno in grado di sfogliare alcune delle pagine della finta rete internet della Contea di Blaine, avranno la capacità di addestrare Chop (il cane di Franklin) insegnandogli qualche “trucco del mestiere” e, dulcis in fundo, potranno modificare la carrozzeria ed elaborare l’assetto della propria auto richiedendo “in remoto” i servizi degli esperti meccanici di LS Customs.

L’applicazione di iFruit è disponibile su iTunes e può essere scaricata gratuitamente nelle versioni iPhone, iPad e iPod Touch. Prima di chiudere, approfittiamo dell’occasione per ricordarvi che la commercializzazione di Grand Theft Auto V è prevista per domani, 17 settembre, su PlayStation 3 e Xbox 360: appuntamento a domattina, quindi, per la nostra recensione.

Via | iTunes, app iFruit

Grand Theft Auto V: galleria immagini
Grand Theft Auto V: galleria immagini

Video:Minecraft Dungeons: trailer in cinematica dal Minecon 2019