QR code per la pagina originale

#BlogFest2013, ecco i panel più interessanti del GameCamp!

Tutte le novità più interessanti dal GameCamp 2013 nel corso della Blogfest, raccontate da Gamesblog!

,


Fino al 22 settembre a Rimini è in corso la Blogfest 2013 e, come vi avevamo già annunciato negli scorsi giorni, quest’anno c’è ampio spazio anche per gli appassionati di videogame con il GameCamp 2013.

Tra panel dedicati ai blog e al mondo della rete, i gamer possono trovare rifugio nello spazio del Coconuts, dove vari sponsor mettono ad disposizione le proprie novità: si parte dai giochi di Xbox 360 con Microsoft, ma c’è anche Nintendo con i nuovissimi Super Mario Bros. U, Pikmin 3, New Super Luigi U, The Wonderful 101, per non parlare di Mario Kart 7, Animal Crossing e Mario e Luigi Dream Team per Nintendo 3DS, e poi Activision Blizzard, che mette a disposizione dei gamer i giochi Call Of Duty: Black Ops II, Deadpool, Angry Birds Trilogy e al nuovo Diablo III per PS3.

Ma non solo: dopo il panel di apertura di ieri, dedicato alla difficoltà di fare impresa in Italia nel mondo videoludico, con Giovanni Bazzoni di Digital Tales, Gabriele Costamagna di SportSquare, Giuseppe Folonari di H-Farm e Matteo Palumbo di Interactive Project, oggi è il momento di analizzare il rapporto tra i media mainstream e i videogiochi, mentre il prossimo panel avrà come tema “Donne e videogiochi“.

Cliccate sui pulsanti qui sotto se volete scoprire che cosa si sono detti gli ospiti su questi temi così importanti!

Il rapporto tra i media mainstream e i videogiochi

BlogFest2013, i panel pi�¹ interessanti del GameCamp

Paolo Cupola (Gazzetta dello Sport) e Diego Malara (Repubblica XL) ci raccontano quale è il rapporto tra i media non specializzati e l’approccio del pubblico alle notizie sui video games: tra il linguaggio da utilizzare (meglio uno specialistico “gameplay” o un linguaggio più comune?), a quale sia il media dove parlarne. Dalla carta stampata ai portali online, per poi arrivare alla difficoltà di parlare di video games in TV, riuscendo a trovare un linguaggio che non banalizzi eccessivamente la narrazione del gioco, ma neanche diventi inaccessibile al grande pubblico.
Nel panel è stato anche ricordato l’esperimento di Halifax con il canale televisivo interamente dedicato ai videogames, e ci si è chiesti se, in questa epoca di proliferazione dei canali digitali televisivi sia possibile ripeterne l’esperimento (i costi di creazione del palinsesto sono sostenibili?).
Infine, i videogames trovano spazio anche nelle trasmissioni radiofoniche, dove la narrazione dei videogames viene spesso trasposta in una trama da film, riuscendo così ad appassionare puntando sulla trama, non potendo che raccontare la parte grafica.

BlogFest2013, i panel pi�¹ interessanti del GameCamp
BlogFest2013, i panel pi�¹ interessanti del GameCamp
BlogFest2013, i panel pi�¹ interessanti del GameCamp
BlogFest2013, i panel pi�¹ interessanti del GameCamp.

Donne e videogiochi

Dalle 14:00 alle 15:00 di oggi si terrà il panel dedicato al ruolo delle donne nell’industria videoludica, e troveremo a parlarne Valentina Alemanno (Ubisoft), Valentina Paggiarini (Hive Division), Eleonora Bottini (NHIM Games), Fjona Cakalli, Erika Gherardi (Gamesprincess), sotto la moderazione di Fabio Cristi.

Video:Lara Croft and The Temple of Osiris Developer Diary ~ Puzzles 101