Naughty Dog: "Move e 3D solo se saranno organici con la storia", Uncharted 3 forse multipiattaforma


Naughty Dog utilizzerà PlayStation Move e 3D solo a patto che si riescano a integrare organicamente queste tecnologie nella trama dei giochi. A dirlo è il "community strategist" Arne Meyer sulle pagine di PS University.

«Il 3D è una tecnologia interessante, specialmente visto come è stata ben implementata di recente nel cinema e visto il conseguente supporto dell'industria. Siamo estremamente fortunati di avere PS3, una piattaforma che ci può fornire la possibilità di implementare il 3D nei progetti futuri. Cosa potremo fare con questa tecnologia dipende da come si integrerà nelle storie che vogliamo raccontare, dunque non abbiamo ancora preso nessuna decisione. Parlando a livello generale, è una tecnologia interessante da veder applicata nelle case, e apre a una grande varietà di modi con i quali gli sviluppatori possono innovare la narrazione dei loro giochi»

E passa poi a Move:

«Per quanto riguarda Move, la morale è praticamente la stessa che per il 3D. Siamo estremamente fortunati di averlo su PS3, e può fornirci modi nuovi e più appassionanti di interagire con il pubblico. Utilizzare Move è sicuramente un'opzione che terremo in considerazione, sempre che vada d'accordo con la nostra narrazione e i nostri obiettivi di design. [...] Crediamo che Move sia un metodo molto robusto e accurato per interagire con in giocatori. Sarà incredibile vedere quanti degli sviluppatori più importanti su PS3 useranno e innoveranno i giochi con Move»

Continua dopo la pausa con Uncharted 3, forse destinato al multipiattaforma.

«Ci piacerebbe molto espandere il franchise di Uncharted per dare possibilità a più persone possibile di godersi le intriganti storie che racconteremo su quell'universo. In ogni caso, ancora non abbiamo progettato nulla riguardo altre piattaforme»

Si vedrà mai Uncharted 3 su Xbox 360, o magari addirittura su PC? Chissà...

  • shares
  • Mail
76 commenti Aggiorna
Ordina: