Tearaway: immagini e video sulla varietà delle ambientazioni

I variopinti mondi di gioco del prossimo adventure di Media Molecule in una ricca serie di immagini e di scene dimostrative

Tearaway: galleria immagini

Gli sviluppatori inglesi di Media Molecule ci deliziano con un nuovo filmato dimostrativo di Tearaway accompagnato da diverse immagini di gioco inedite incentrate sulla grande varietà di ambientazioni che saremo chiamati a esplorare nei panni di Iota e Atoi, i due temerari postini del prossimo, attesissimo platform adventure dei creatori di LittleBigPlanet.

Il canovaccio narrativo steso dai Media Molecule per dar forma a questo titolo porterà Iota e Atoi a compiere un lungo e pericoloso viaggio per riuscire nell'impresa di recapitare una lettera all'utente che si trova dall'altra parte dello schermo: il messaggio di questa lettera la struttura stessa dei mondi di gioco cambierà ogniqualvolta decideremo di ricominciare daccapo l'avventura.

Dal punto di vista strettamente videoludico, Tearaway non proporrà un editor di livelli come quello di LittleBigPlanet ma tenterà di controbilanciare questa mancanza con un profondo sistema per la personalizzazione dell'eroe e delle creature che incontreremo nel corso dell'avventura. Sempre per ciò che concerne la giocabilità, i Media Molecule promettono di sfruttare tutti (ma davvero tutti) gli elementi hardware di PS Vita: la camera, ad esempio, sarà utilizzata per catturare le texture da applicare alle stampe personalizzate, il pannello sensibile al tocco posto sul retro servirà a interagire con gli elementi mobili della dimensione di Iota e Atoi e i sensori di movimento aiuteranno il prode postino impersonabile a servirsi di piattaforme speciali ccccsrolotabili e sfogliabili come pagine di un libro per bambini.

Lo splendido universo di gioco di Tearaway aprirà ufficialmente i battenti il prossimo 22 novembre in esclusiva su PS Vita, anche se molti addetti al settore, in ragione dell'indiscutibile originalità del progetto e degli sforzi profusi dai Media Molecule per darlo alla luce, sono pronti a giurare che il titolo in questione approderà nei prossimi mesi anche su PlayStation 4 e, forse, su PS3.

  • shares
  • Mail