Battlefield 4: China Rising - il DLC ambientato in Cina datato per dicembre

Dice annuncia le date d'arrivo per il primo China Rising, il primo DLC di Battlefield 4 con quattro mappe giganti ambientate in Cina.

Battlefield 4

Siamo nel day one di Battelfield 4 per le piattaforma PC e console di generazione attuale, ma a quanto pare per Dice non è mai troppo presto per parlare dei piani sui DLC imminenti e futuri. Con l'uscita del gioco sul primo ventaglio di piattaforme ci arriva anche la data d'uscita di China Rising, il secondo contenuto aggiuntivo dei cinque totali previsti per lo shooter multiplayer.

L'espansione sarà disponibile a partire dal 3 dicembre, ma come di consueto i primi a poter metter mano al DLC saranno i possessori di una copia di Battlefield 4 Premium, l'edizione speciale che fornisce accesso a tutti i contenuti aggiuntivi che verranno resi disponibili nel corso della vita del gioco.

Per i giocatori non Premium ci sarà da aspettare due settimane, presumibilmente il 17 dicembre anche se non è ancora stata confermata in modo esplicito. Questa potrebbe essere anche la data ipotetica riservata a chi aveva effettuato un pre-ordine del gioco, che includeva come bonus proprio il DLC di China Rising.

In China Rising troveremo quattro campi di battaglia particolarmente ampi ambientati nell'entroterra cinese, accompagnati da armi e veicoli specifici dell'esercito cinese. China Rising seguirà a Second Assault, che continua la tradizione del franchise del recupero delle mappe provenienti dai vecchi capitolo, in questo caso Battlefield 3. Second Assault debutterà su Xbox One il 22 novembre.

Battlefield 4 è disponibile da oggi 29 ottobre su PC, PlayStation 3 e Xbox 360. Le versioni next-gen arriveranno invece nel day-one dell'uscita delle rispettive console: 22 novembre per Xbox One e il 29 dello stesso mese per PlayStation 4.

Via | VideoGamer.com

  • shares
  • Mail