Deus Ex: Mankind Divided – nuovi chiarimenti sul comparto grafico e sulla palette cromatica

La nuova avventura sci-fi di Adam Jensen vanterà una palette cromatica ben diversa da quella del precedente capitolo della saga di Deus Ex

Guarda la galleria: Deus Ex: Mankind Divided – galleria immagini

Uno dei tratti distintivi di Deus Ex: Human Revolution è stato senza dubbio la sua palette cromatica, con scenari e illuminazioni ambientali caratterizzate da tonalità scure e dorate.

Stando alle dichiarazioni rilasciate ai giornalisti di OXM dal direttore artistico di Eidos Montreal, Jonathan Jacques-Belletete, dal punto di vista squisitamente estetico il progetto di Deus Ex: Mankind Divided avrà “presupposti cromatici” ben diversi a causa del differente contesto narrativo in cui andremo ad operare nei panni di Adam Jensen, ma anche per via delle critiche mosse a suo tempo da una fetta consistente degli acquirenti del precedente capitolo della saga sci-fi di Square Enix.

Deus Ex: Mankind Divided slitta ad agosto 2016

“Human Revolution era ambientato nell’era illuminista del Transumanesimo e quindi aveva un comparto grafico con una particolare palette cromatica dominata dai colori scuri e dorati, un po’ come nei dipinti del Rinascimento. Il periodo storico preso in esame con Mankind Divided, però, è ben diverso, e stavolta il mondo ha paura del Transumanesimo: non avrebbe avuto alcun senso continuare sulla strada tracciata dal capitolo precedente. Il nuovo ordine mondiale di Mankind Divided è un feudalesimo governato dalle corporazioni: per questo, il comparto grafico di questo nuovo episodio della storia di Adam Jensen avrà una palette cromatica ‘medievaleggiante’ con colori più desaturati, con blu, grigi e marroni a tinte pastello. Deus Ex: Mankind Divided sarà decisamente meno piss-coloured!

A questo punto non ci resta che ricordarvi che l’uscita di Deus Ex: Mankind Divided, inizialmente prevista per il prossimo febbraio, è stata spostata dai vertici di Square Enix al mese di agosto del 2016 per poter dare ai ragazzi di Eidos Montreal la possibilità di ottimizzare il titolo nella sua triplice edizione per PC, PlayStation 4 e Xbox One.

via | Toids

Deus Ex: Mankind Divided – immagini e video sui diversi approcci al gameplay

Articolo originario dell’8 ottobre 2015 – a cura di Michele Galluzzi

La figuraccia fatta con il lancio e il successivo abbandono della controversa iniziativa “Augment Your Pre-Order” di Deus Ex: Mankind Divided spinge i vertici di Eidos Montreal a riavvicinarsi al proprio pubblico informandoci, dalle pagine di Facebook, della pubblicazione di una serie di video-anteprime sui siti del settore più importanti del globo e della diffusione di quattro immagini inedite.

Deus Ex: Mankind Divided – cancellato il programma “Augment Your Pre-order”

Se il poker di screenshot ci offre un piccolo assaggio delle meraviglie tecnologiche del motore grafico utilizzato per dare forma al progetto, il Dawn Engine, i nuovi gameplay trailer realizzati da Eidos (qui sopra trovate quello di Gamespot) testimoniano gli sforzi profusi dalla sussidiaria canadese di Square Enix per permetterci di affrontare le missioni in completa libertà.

A tal proposito, sono gli stessi ragazzi di Eidos Montreal a ribadire che non ci sarà un modo giusto o sbagliato per portare a compimento l’avventura: starà solo ed esclusivamente al giocatore capire quando e come sfruttare gli strumenti ipertecnologici di Adam Jensen per avere la meglio sui nemici di turno abbattendoli con la forza bruta, facendo sfoggio delle proprie capacità di hacking del nostro alter-ego o adottando un approccio più “discreto”.

Deus Ex: Mankind Divided sarà disponibile a partire dal 23 febbraio del prossimo anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

via | Deus Ex, pagina Facebook ufficiale

Ti potrebbe interessare
I migliori 20 giochi indie del 2009 su Xbox Live
Sparatutto Xbox 360

I migliori 20 giochi indie del 2009 su Xbox Live

IndieGames ha stilato una classifica riguardante i migliori 20 giochi indie del 2009 tra quelli disponibili nel catalogo di Xbox Live.Il parametro preso in considerazione per creare la graduatoria è stato il sistema di rating presente sulla piattaforma. In entrambi i casi presi in considerazione dei mercati USA e Regno Unito il vincitore è stato

Le date di Sony per il mese di marzo
Action Brevi Data di uscita

Le date di Sony per il mese di marzo

Sony Computer Entertainment Italia ha confermato oggi le nuove date dei titoli in arrivo in questo mese sulle proprie piattaforme.Patapon 2 e Resistance: Retribution verranno rilasciati il 18 marzo nei negozi al prezzo di 29,99€, accompagnati nella medesima data da SingStar: Queen per PlayStation 3 e PlayStation 2 al prezzo di 39,99€.Sempre il 18 marzo

Guitar Hero rockeggia sul Wii (e sul DS?)
Simulatore

Guitar Hero rockeggia sul Wii (e sul DS?)

Durante una conferenza stampa indetta per commentare i dati finanziari il CEO e presidente di Activision Mike Griffith ha confermato che Activision adotterà una tattica molto aggressiva in serbo per console di casa Nintendo, soprattuto in previsione dell’ulteriore aumento della base installata.E qui li cose si fanno interessanti visto che Griffith afferma che “Nell’anno fiscale