GTA V, Rockstar Games denunciata da Lindsay Lohan

Ecco perché Lindsay Lohan ha denunciato i creatori di GTA V

foto linday lohan La crisi economica colpisce anche le star come Lindsay Lohan e quindi è normale che un gioco come GTA V, in cui qualche ragazza richiama vagamente la diva, venga sfruttato per accumulare quattrini. Ok, ripartiamo da capo: Lindsay Lohan ha deciso di denunciare quelli di Rockstar Games, perché - secondo lei e gli avvocati, ovviamente - nel gioco sarebbe stata sfruttata la sua immagine in più di un'occasione.

A lanciare la notizia è stato il sito TMZ, secondo il quale l'attrice, cantante e modella - che una ne pensa, cento ne dice e altre mille ne fa - sarebbe furibonda: gli avvocati contestano, per la precisione, una scena in cui una ragazza viene messa in manette mentre è ancora al telefono; una missione nella quale Michael deve aiutare una star di Hollywood a fuggire dai paparazzi; infine, una quest secondaria in cui Franklin aiuta un fotografo a immortalare delle performance piccanti di un'attrice molto simile alla Lohan (l'albergo dove succede tutto, per di più, è proprio lo Chateau Marmont di West Hollywood, che la Lohan ha frequentato per molto tempo).

Non sappiamo ancora quando ci sarà il processo, né quale sarà la somma richiesta, anche se è normale ipotizzare una cifra stratosferica, visto l'indiscutibile successo che ha avuto e sta avendo GTA nelle classifiche di tutto il mondo: un successo meritato da sviluppatori che con idee e fatica sono riusciti a realizzare un open world perfetto. Che qualcuno prendi ispirazione da questo modo di fare, invece di intentare cause a destra e a manca.

PS. Che poi tutta questa somiglianza fra la Lohan e le ragazze denunciate dagli avvocati non è mica palesissima.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: