Xbox One: Microsoft aggiorna le statistiche, ma mancano i dati di vendita

3 miliardi di zombie uccisi in Dead Rising 3 e 90 milioni di miglia percorse in Forza Motorsport 5: ecco i nuovi dati su Xbox One.

Archiviati i lanci in grande stile delle console di nuova (ormai attuale, direi) generazione, Microsoft e Sony stanno tirando le prime somme sull'arrivo di Xbox One e PlayStation 4 sul mercato. Se per l'azienda giapponese si parla di oltre 2,1 milioni di PS4 vendute, in quel di Redmond si resta fermi al milione venduto al lancio avvenuto in 13 Paesi lo scorso 22 novembre.

Microsoft ha infatti preferito in queste ore fornire altri dati, riguardanti le statistiche nei giochi alimentate dall'esperienza dei vari utenti su Xbox One:

  • Più di 3 miliardi di zombie uccisi in “Dead Rising 3”

  • Oltre 90 milioni di miglia percorse in “Forza Motorsport 5” – ovvero, 3.673 giri del mondo

  • Più di 186 milioni di nemici sconfitti in “Ryse: son of Rome”

  • Più di 150 milioni di combo in “Killer Instinct”

Secondo le cifre fornite da Microsoft, i giocatori hanno trascorso più di 50 milioni di ore con i giochi su Xbox One, sold out presso i principali rivenditori. e il team Xbox e i rivenditori stanno lavorando ogni giorno per esaudire tutte le richieste. Queste le parole di Yusuf Mehdi, Corporate Vice President Strategy e Marketing di Xbox:

“Siamo gratificati da questa risposta incredibile da parte degli appassionati. A undici giorni dal lancio stiamo vedendo cadere ogni record di vendita e stiamo vendendo ogni Xbox One che riusciamo a produrre. La domanda è di gran lunga superiore all’offerta nei 13 paesi in cui abbiamo lanciato la console.”

Strano, comunque, che da Redmond arrivi una risposta del genere ai dati di vendita pubblicati ieri da Sony. Attesa strategica per piazzare il colpo o presa di coscienza di uno svantaggio? A voi l'ardua sentenza.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: