Quantum Break: primo video di gioco dai VGX 2013

Ecco come sarà il sistema di gioco del prossimo action thriller di Remedy

Quantum Break: galleria immagini

Come preannunciato da Phil Spencer di Microsoft nei giorni immediatamente precedenti ai VGX 2013, in occasione della kermesse videoludica organizzata da Spike TV gli sviluppatori finlandesi di Remedy Entertainment hanno mostrato le primissime scene di gioco di Quantum Break attraverso un video-diario curato da Sam Lake, lo scrittore e autore degli eclettici personaggi di Max Payne ed Alan Wake.

Con questo diario e con le brevi ma intense scene di gameplay osservabili tra un discorso di zio Sam e l'altro, i ragazzi di Remedy ci catapultano in una dimensione "aperta" caratterizzata da una grafica incredibilmente dettagliata, da una trama dal taglio cinematografico e da un sistema di gioco così atipico ed esotico da prevedere la possibilità di modificare gli eventi in base alle azioni che decideremo di far compiere al nostro alter-ego.

La storia di Quantum Break sarà ambientata nella fittizia cittadina americana di Riverport ed avrà per protagonisti Jack Joyce, Beth Wilder e Paul Serene, tre agenti riusciti ad acquisire il potere di manipolare il tessuto spazio-temporale dopo essere stati coinvolti in un bizzarro esperimento scientifico. Ciascun personaggio avrà un suo specifico set di poteri, ma starà all'utente decidere quali di questi evolvere ed utilizzare per avere la meglio sull'avversario di turno o per risolvere gli enigmi che i Remedy, in maniera decisamente più profonda che in Alan Wake, confezioneranno per spezzare la monotonia delle sparatorie ed aggiungere un pizzico di imprevedibilità all'avventura.

Quantum Break sarà disponibile nel corso del 2014: in virtù dell'accordo di collaborazione siglato dai boss di Remedy con i Microsoft Game Studios, il titolo in questione sarà commercializzato solo ed esclusivamente su Xbox One.

  • shares
  • Mail