Daylight: nuove immagini e primi dettagli sulla storia

Gli Zombie Studios tornano a parlare della loro prossima avventura horror in prima persona

Daylight: galleria immagini

A più di sei mesi dal loro ultimo aggiornamento su Daylight, gli sviluppatori americani degli Zombie Studios riallacciano i rapporti con la stampa di settore per consentire a noi, e quindi a tutti voi, di ammirare una nuova serie di immagini di gioco e di bozzetti preparatori riguardanti il loro prossimo thriller psicologico dalla forte impronta horror.

Approfittando dell'occasione, i boss degli studi Zombie decidono finalmente di illustrare, seppur in maniera schematica, gli eventi che faranno da prologo alla trama: buona parte del canovaccio narrativo di Daylight graviterà attorno al Mid Island Bay Hospital, un complesso costruito all'inizio del secolo scorso e rimasto in funzione fino al 1948, ossia fino al giorno in cui l'intero staff dell'ospedale decise di andarsene per colpa delle spaventose apparizioni di fantasmi susseguitesi per tutti gli anni '40 in conseguenza del rovesciamento di un traghetto e della morte in mare di 1000 tra pazienti, dottori e parenti dei malati.

Una volta ritornati ai giorni nostri, lo scopo dell'utente sarà quello di interpretare il ruolo di Sarah Gwynn, una donna risvegliatasi misteriosamente in una delle stanze dell'ospedale dismesso di Mid Island Bay. Dal punto di vista squisitamente tecnico e ludico, il titolo sarà spinto dall'Unreal Engine 4 e proporrà un sistema di gioco caratterizzato da ambienti, stanze, enigmi e fantasmi generati casualmente per accrescere il senso di angoscia provato dall'utente.

Pur senza essere stato ancora fissato, il giorno di lancio di Daylight non dovrebbe essere molto lontano: in ragione della pubblicazione di queste immagini e della scheda informativa sulla storia, è molto probabile che il titolo venga commercializzato nei primi mesi del 2014 su PC e PlayStation 4.

  • shares
  • Mail