Final Fantasy XV esclusiva Sony? Square Enix ci ha pensato

Un gustoso retroscena - almeno per i fan Sony - su Final Fantasy XV

foto final fantasy xv

Queste indiscrezioni sul meraviglioso Final Fantasy XV sono tutt'altro che sicure, visto che è strano pensare a una Square Enix intenzionata a vendere solo con Sony e su PlayStation 4, pur essendo consapevole che anche Xbox One e Microsoft hanno la loro larga fetta di pubblico (e dunque garantiscono lauti guadagni); questo, però, è quanto ha dichiarato l'insider Ahsan Rasheed, che su Twitter è attivo col nickname di Thuway.

Per la precisione, la fonte ha detto che inizialmente Square aveva pensato a Final Fantasy XV su PlayStation 4, ma che era stata Sony a non portare avanti le trattative: la software house aveva infatti chiesto alla compagnia di finanziare in parte il progetto, in modo tale da sopperire ai mancati guadagni dipendenti dall'assenza della versione Xbox One. Oggi la situazione è ovviamente cambiata, visto che Final Fantasy XV uscirà sia su PS4 sia su Xbox One in una data ancora da decidere, e forse (anzi: quasi sicuramente) non nel 2014.

Il gioco - come abbiamo più volte sottolineato dopo l'ultimo E3 - sembra spezzare il brutto andazzo che la software house aveva preso con Final Fantasy XIII, mini-saga della Fabula Nova Crystallis sì interessante ma non altrettanto coinvolgente: i primi due capitoli dell'RPG a tinte action si è concluso con un intreccio raccontato in maniera confusa - parliamo dell'Historia Crux di Final Fantasy XIII-2 - e inconcludente (chi ha giocato con Serah e Noel sa bene perché). Final Fantasy XIII-3, poi, pur avendo dei buoni margini per degli ottimi voti, vedrà Lightning cambiare outfit e vestire persino i panni dei personaggi del passato: se non è una commercialata questa, diteci voi cosa potrebbe esserlo... Incrociamo le dita!

Via | Dual Shocker

  • shares
  • Mail