Xbox One "light" senza Blu-ray, per Microsoft è solo fantasia

Aaron Greenberg di Microsoft smentisce le voci sull'Xbox One da 399$ senza lettore Blu-ray.

"No, non si può credere a tutto quello che si legge su Internet".

Questo è il commento semi-ufficiale di Microsoft all'ultima corposa leak in cui sono trapelati anche i piani riguardo una eventuale Xbox One in versione "light", del tutto simile a quella che conosciamo se non per l'esclusione del drive ottico Blu-ray.

La risposta arriva da una twittata di Aaron Greenberg, chief of staff dell'azienda di Redmond, in cui rispondeva ad un follower che chiedeva se le voci di corridoio dei giorni scorsi avessero qualche fondamento. Ecco il messaggio:


Le voci sono partite negli ultimissimi giorni di gennaio e apparentemente da più fonti: da un lato da NeoGAF, insieme alle informazioni sulla Xbox One bianca (nel video in alto riportiamo l'unboxing della versione per i dipendenti Microsoft) con un hard disk da 1TB e le date d'uscita della console standard sui restanti mercati globali. Dall'altro c'è stata anche la conferma ufficiosa di The Verge e poco dopo di VG247, che avrebbero entrambi verificato l'autenticità della leak.

Come già riportato qualche giorno fa, ricordiamo che secondo le stime sulla "bill of materials" il costo del lettore ottico si aggira sui 32$, troppo poco per giustificare quell'eventuale ribasso di 100$. L'idea non è piaciuta nemmeno a Micheal Pachter, che l'ha definita semplicemente "scema".

Via | Aaeron Greenberg (Twitter)

  • shares
  • Mail