The Order: 1886 non avrà una componente multiplayer

The Order: 1886 avrà solo la componente in gioco singolo. Parola di Andrea Pessino, fondatore di Ready at Dawn.

Alcuni la vedranno come una tragica notizia, altri viceversa come un segnale incoraggiante: fatto sta che The Order: 1886 non avrà multiplayer, secondo quanto rivelato via Twitter dal nostro connazionale Andrea Pessino, fondatore del team Ready at Dawn al lavoro sul progetto. Il gioco, in uscita su PlayStation 4 nel corso del 2014, baserà così tutta la sua esperienza sulla modalità singola, dalla quale a questo punto diventa lecito aspettarsi grandi cose.

Quasi contemporaneamente, Ru Weerasuriya ha rivelato ai microfoni di Play3 quelle che saranno le caratteristiche tecniche del gioco:

"Al momento, non abbiamo come obiettivo i 60 frame al secondo. In uno shooter in prima persona, di sicuro essi hanno un senso. Anche i giochi di lotta sono sicuramente fatti per i 60 frame. Ma per questo, l'esperienza cinematografica risiete nella presentazione in full HD, a 1080p. Siamo a favore di effetti spettacolari e della risoluzione più alta possibile, ma dobbiamo limitarci ai 30 frame al secondo."

Le notizie su The Order: 1886 non sono state tantissime, dal momento del suo annuncio. Questa settimana, Ready at Dawn ha però tenuto un evento destinato alla stampa, dal quale dovrebbero emergere nuovi dettagli nel corso delle prossime settimane: non ci resta che rimanere in ascolto.

Per i più curiosi, nel frattempo, ecco l'embed del tweet di Pessino:


Via | Gematsu.com

  • shares
  • Mail