Tomb Raider oltre le previsioni, raggiunti presto i 6 milioni

Tomb Raider centrerà a marzo l'importante obiettivo di 6 milioni di copie, anche grazie alla sua Definitive Edition uscita di recente.

Prima ancora della Definitive Edition arrivata su PlayStation 4 e Xbox One, per Tomb Raider il successo riscosso è stato enorme. Il ritorno sul mercato contribuirà sicuramente al raggiungimento da parte del titolo di Crystal Dynamics dei 6 milioni di copie vendute, a partire dall'arrivo della versione originale avvenuto circa un anno fa su PC, PlayStation 3 e Xbox 360.

Un successo inaspetato anche per Square Enix, secondo quanto rivelato da Darrell Gallagher via Tumblr:

"Entro la fine di questo mese sorpasseremo i 6 milioni di copie per il nostro reboot di Tomb Raider, e dopo aver raggiunto la profittabilità nel 2013, Tomb Raider è andato oltre le aspettative e continua a dare un contributo significativo alla nostra performance finanziaria complessiva.

Al lancio abbiamo stabilito il record del franchise come day one dalle vendite maggiori nella storia di Tomb Raider. Con il passaparola positivo e il continuato slancio commerciale è stupendo vedere Tomb Raider in corsa per diventare il gioco più venduto nella storia del franchise!"

Un successo destinato naturalmente a ripetersi, con Crystal Dynamics già al lavoro sul secondo capitolo della "nuova" serie di titoli dedicati a Lara Croft. Ecco le parole di Scott Amos di qualche settimana fa:

“Abbiamo visto cosa siamo stati in grado di fare con la Definitive Edition, conosciamo i passaggi che abbiamo dovuto compiere per arrivare a questo risultato e perciò sappiamo fin dove possiamo spingerci in futuro. Per il prossimo progetto, quindi, penso proprio che l’analogia più calzante sia quella di Skyrim: se vedi una montagna in lontananza devi riuscire ad arrivarci.”

tomb raider definitive edition confermato

  • shares
  • Mail