Final Fantasy XI, Naoki Yoshida felice per il successo del MMORPG

Final Fantasy XI ha ancora molto successo: Naoki Yoshida è felicissimo per il primo MMORPG di Square Enix

Non tutti i fan di Square Enix sono rimasti soddisfatti da Final Fantasy XI, visto che il gioco è stato il primo MMORPG della compagnia e non tutti erano abituati al genere online (ricordiamo che l'uscita del titolo risale a dodici anni fa). Nonostante questo, il direttore di Final Fantasy XIV, Naoki Yoshida, si è detto molto soddisfatto del successo che l'avventura ha avuto nel corso di questi anni: la concorrenza è stata ed è tuttora forte, anche internamente, ma Final Fantasy XI continua ad attrarre nuovi giocatori e, soprattutto, a far registrare estrema fedeltà da parte degli appassionati.

Quando parliamo di concorrenza interna, facciamo ovviamente riferimento non solo a Final Fantasy XIV, che ha conosciuto una nuova vita dopo i numerosi lavori del team, ma anche a Dragon Quest X (solo in Giappone, però), capitolo di una saga che nelle Terre del Sol Levante va molto meglio di Final Fantasy. Yoshida spera in un intramontabile successo per Final Fantasy XI e noi non possiamo che condividere con voi questa sua speranza, consapevoli, però, che Square Enix ha tanto da fare quest'anno e, soprattutto, nei prossimi.

Quale futuro per Square Enix?


final fantasy xi

Nel mondo online, in effetti, Final Fantasy XIV rappresenta un giocone; è offline che la software house sta perdendo punti e forse potrebbe recuperarli soltanto con Final Fantasy XV, che - da quanto abbiamo visto - è stato curato sotto tutti i punti di vista e potrebbe davvero riservarci delle grosse sorprese. Per il momento, però, non ci resta che rimpiangere i vecchi giochi, credere in avventure come Tales of e Ni No Kuni, e sperare che la vecchia mamma RPG ritorni ai fasti di un tempo.

  • shares
  • Mail