Kinect Sports Rivals: il riconoscimento facciale nel nuovo video Become a Champion

Le capacità di rilevamento del volto dei giocatori della "periferica sensibile" di Xbox One nell'ultimo video del party game di RARE

Dopo averci presentato le Squadre di Kinect Sports Rivals, gli sviluppatori inglesi di RARE riguadagnano le nostre pagine per mostrarci un video che, alternando scene di gioco a spezzoni con attori in carne ed ossa, illustra il funzionamento del sistema di riconoscimento facciale utilizzato dalla telecamera intelligente di Xbox One per rendere ancora più immersiva l'esperienza di gioco digitalizzando il volto e la silhouette degli utenti.

Accompagnato da una serie di animazioni ad effetto e di transizioni interattive studiate per rendere più divertenti le feste e le sessioni di gioco cooperativo in locale, l'editor istantaneo collegato al sistema di riconoscimento facciale di Kinect sarà complementare al character editor "classico" e alle opzioni di customizzazione estetica del proprio alter-ego.

Kinect Sports Rivals: galleria immagini

Senza nulla togliere agli sforzi profusi dai RARE per curare la componente estetica e "spettacolare" del loro party game, però, osservando il filmato di cui sopra le nostre attenzioni non possono che ricadere sulle scene di gameplay dedicate al bowling, alle gare con moto d’acqua, all’arrampicata, al calcio, al tiro al bersaglio e al tennis, ossia alle discipline che dovremo affrontare per scalare le classifiche mondiali e con cui ci dovremo impegnare in frenetiche sfide multiplayer da svolgersi sia in rete che in locale.

Nel lasciarvi alle scene di gioco inedite immortalate nel video in apertura d'articolo, ricordiamo a chi ci segue che la commercializzazione di Kinect Sports Rivals è prevista per l'11 aprile prossimo e che il titolo, proprio in ragione delle maggiori "capacità sensoriali" di Kinect per Xbox One, sarà disponibile solo ed esclusivamente per gli utenti della nuova console casalinga di Microsoft.

  • shares
  • Mail