BAFTA Awards 2014: The Last of Us è gioco dell'anno, Naughty Dog vince altri 4 premi

The Last of Us domina ai BAFTA Awards 2014. Ottimi risultati anche per Tearaway e l'indipendente Papers, Please!

BAFTA

Dopo il Drago D'Oro italiano, anche la British Academy of Film and Television ha effettuato la sua cerimonia di premiazione, riguardante i BAFTA Awards 2014 dedicati al mondo dei videogiochi. A fare la parte del leone è stato ovviamente The Last of Us, ormai universalmente ritenuto il miglior gioco del 2013 e, probabilmente, anche di un'intera generazione videoludica.

Delle 10 nomination che il titolo di Naughty Dog aveva conquistato, oltre al titolo di GOTY ne ha portati a casa altri 4: miglior action/adventure, miglior audio, miglior storia e miglior performance per Ashley Johnson nei panni di Ellie. Riconoscimenti anche Tearaway, per quanto riguarda il suo lato artistico, mentre Grand Theft Auto V porta a casa i premi in Game Design e Multiplayer.

Gran successo anche per il mondo degli sviluppatori indipendenti, dove Gone Home ha permesso a The Fullbright Company di ottenere il premio al miglior debutto, mentre Lucas Pope e il suo Papers, Please! hanno portato a casa addirittura il premio riguardante i titoli di strategia e simulazione.

La lista completa


Ecco tutti i vincitori, ai quali va aggiungersi anche il riconoscimento a Rockstar Games col premio Fellowship.

Action/adventure
The Last of Us

Game design
The Last of Us

Artistic achievement
Tearaway

Game Innovation
Brothers: A Tale of Two Sons

Audio achievement
The Last of Us

Mobile & Handeld
Tearaway

One to Watch
Size DOES Matter

Multiplayer
Grand Theft Auto V

Best game
The Last of Us

Performer
Ashley Johnson (Ellie) - The Last of Us

Debut game
Gone Home

Sports
FIFA 14

Family
Tearaway

Story
The Last of Us

Strategy/simulation
Papers, Please!

  • shares
  • Mail