Giochi Xbox vendono di più dei giochi PlayStation nel Regno Unito, dati negativi per Nintendo

Ecco i dati di vendita di Sony, Microsoft e Nintendo relativi al mercato inglese

Parliamo soltanto del Regno Unito, certo, ma non si tratta di un mercato trascurabile né per Sony e la sua PlayStation né per Microsoft e la sua Xbox, per non parlare di Nintendo, che, tra l'altro, nel 2013 ha fatto registrare dei dati non proprio entusiasmanti. Ma vediamo i dettagli forniti da GFK per tirare le somme.

Le vendite software sono state molto buone per Sony: con tutte le sue console - PS2, PS3, PS4, PSP e PS Vita -, la compagnia è riuscita a toccare gli 11.4 milioni di giochi in tutto il Regno Unito, facendo registrare una crescita dell'1.8% rispetto al 2012: il totale è stato di 372 milioni di sterline, soprattutto grazie al lancio di PlayStation 4 sul mercato; cifre davvero entusiasmanti, che, però, sono più basse rispetto a quelle di Microsoft, che nel Regno Unito può vantare una maggiore base online installata: le vendite di Xbox e Xbox One si sono attestate sui 14.4 milioni, per un totale di 458 milioni di sterline. Il dato negativo, però, c'è: se Sony ha fatto registrare un aumento del 2% circa, Microsoft è in calo del 6.5%.

Un disastro per Nintendo


xbox one ps4

Dicevamo che la situazione di Nintendo è disastrosa: forse abbiamo esagerato, ma non si può dire che siamo dinanzi a cifre positive, se considerate che la compagnia ha toccato i sei milioni di giochi venduti, tra Wii, Wii U, Nintendo DS e 3DS, per un guadagno totale di 242 milioni di sterline. Il calo? Del 27.6%. Ok, ci correggiamo di nuovo: è un disastro, dovuto non solo alla forza che la concorrenza ha nel Regno Unito, ma anche al poco successo che ha avuto Nintendo Wii U in tutto il mondo. La speranza, comunque, è che la compagnia riesca a recuperare, visto che rappresenta una realtà importantissima, quasi imprenscindibile, nel mondo dei videogame.

Via | MCV Uk

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: