Volume: il nuovo videogioco stealth di Mike Bithell si rivede in foto

Il vulcanico creatore di Thomas Was Alone ci propone delle immagini di gioco e dei bozzetti preparatori inediti sul suo prossimo action stealth "alla Metal Gear"

A dispetto delle voci di corridoio rincorsesi in questi mesi per "suggerire" l'abbandono del progetto di Volume da parte di Mike Bithell, lo staff dell'ultimo, ambizioso action stealth sviluppato dall'autore di Thomas Was Alone pone fine al lungo periodo di digiuno mediatico iniziato nell'agosto dello scorso anno per smentire le malelingue con una ricca serie di immagini di gioco e di bozzetti preparatori.

Gli artwork e gli scatti di gioco propostici dai ragazzi di Bithell immortalano in foto le ambientazioni futuristiche che il protagonista di quest'avventura, l'hacker Robert Locksley, dovrà esplorare immergendosi nella realtà virtuale di "Volume", un'intelligenza artificiale inserita all'interno di un programma militare volto all'addestramento dei reparti scelti.

Volume: galleria immagini

Dal punto di vista delle meccaniche di gioco spicciole, il simulatore virtuale di Volume offrirà un'esperienza molto simile a quella proposta da Kojima con le Missioni VR della serie di Metal Gear Solid: interpretando il ninja mascherato utilizzato da Robert per rappresentare la sua versione digitalizzata, gli appassionati di action stealth dovranno studiare le ambientazioni e capire quali mosse compiere per raggiungere l'obiettivo designato senza entrare nel campo visivo dei robot e, naturalmente, senza far scattare le trappole disseminate sulla mappa.

Orinariamente previsto per tutte le piattaforme, Volume sarà disponibile nella seconda metà del 2014 in esclusiva temporale per PS4 e PS Vita, per poi approdare nei mesi successivi anche su PC, Mac e SteamOS. La campagna principale offirà 100 livelli di difficoltà crescente, ma gli utenti più creativi potranno ampliare ulteriormente il numero di mappe attraverso l'apposito editor che i ragazzi di Bithell contano di integrare in tutte le versioni del titolo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

  • shares
  • Mail