Lag nella vita reale: l'esperimento con Oculus Rift

Lag nella vita reale, in quattro diversi scenari immaginati da un provider svedese.

Laggare è già una cosa che nel gioco online dà abbastanza i nervi, figuriamoci quindi se una cosa del genere dovesse accadere nella vita reale. Ci ha pensato il provider svedese Ume.net a mostrarci come andrebbero le cose, usando per il proprio esperimento un visore di realtà virtuale Oculus Rift.

Nel test, quattro volontari montano il dispositivo sulle loro teste, ricevendo con un certo ritardo le immagini legate all'attività che stanno realmente svolgendo: un'impossibile partita a ping-pong, una lezione di danza in palestra completamente fuori tempo, giocare a bowling e persino cucinare. Tutte attività impossibili da svolgere laggando, come ci mostra la società che ha ovviamente realizzato il video a scopi promozionali per i propri servizi.

Via | Hackaday.com

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail