Murdered: Soul Suspect - nuove cartoline dal cimitero di Salem

Gli Airtight Games ci mostrano una delle ambientazioni più lugubri della loro prossima avventura in terza persona

Gli sviluppatori americani diAirtight Games aggiornano la pagina Twitter ufficiale di Murdered: Soul Suspect rimpolpandola di immagini di gioco ambientate nel cimitero di Salem, la cittadina che farà da sfondo a questa atipica avventura fantasmagorica in terza persona.

Al vertice della piramide narrativa eretta dagli Airtight, infatti, troveremo lo spirito inquieto di Ronan O'Connor, un detective assassinato da un ignoto serial killer e costretto su questo piano dimensionale fino al giorno in cui, con il nostro aiuto, riuscirà a trovare la pace eterna dando la caccia a colui che lo ha ucciso.

Murdered: Soul Suspect - svelata la lista degli obiettivi sbloccabili

Murdered: Soul Suspect - galleria immagini

La nuova condizione di Ronan lo obbligherà a lavorare d'ingegno seguendo percorsi investigativi inusuali che comprenderanno possessioni, interrogatori di demoni e sessioni telepatiche volte a rendere più facile il compito delle autorità che seguono il caso del suo omicidio: da muti osservatori incorporei degli efferati delitti che avverranno nel loro luogo di sepoltura, i fantasmi del cimitero della (ormai ex) ridente cittadina di Salem si trasformeranno così nei testimoni perfetti ai quali rivolgerci per riuscire, finalmente, a dare un volto e un nome al "killer della Campana".

Prima di lasciarvi in compagnia degli spiriti del cimitero di Salem, ricordiamo a chi ci segue che Murdered: Soul Suspect è previsto in uscita per il 6 giugno, e come ogni buon titolo cross-generazionale che si rispetti sarà disponibile nelle versioni PC, PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4 e Xbox One.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

  • shares
  • Mail