Plants vs Zombies: Garden Warfare per PS3 e PS4 è ufficiale - guarda il primo video di gioco

Il colorato universo dello sparatutto strategico di PopCap Games s'espande su console Sony e porterà con sé diverse novità

Come ampiamente predetto, e preannunciato proprio in questi giorni dagli stessi vertici di Electronic Arts, l'accordo di esclusiva temporale sancito nei mesi scorsi con Microsoft per le edizioni PC Windows, X360 e XB1 di Plants vs Zombies: Garden Warfare s'appresta a decadere per fare spazio alle versioni da destinare all'utenza di PlayStation 3 e PlayStation 4.

Su console Sony, la bizzarra guerra scatenata dagli zombie e dalle piante birichine di PopCap Games riprenderà da dove l'abbiamo lasciata su Xbox: ci saranno così 3 distinte modalità multiplayer competitive a cui partecipare, dalle sfide 12 contro 12 di “Tombe e Giardini” e “Annientamento a Squadre” al modulo cooperativo a 4 giocatori di “Operazione Giardino”.

Plants vs Zombies: Garden Warfare per PS3 e PS4 - galleria immagini

Plants vs Zombies: Garden Warfare per PS3 e PS4 - galleria immagini

Dal punto di vista contenutistico, grafico e tecnico, la versione PS3 sarà assolutamente speculare a quella già apprezzata in questi mesi dagli utenti X360. La versione di riferimento, però, sarà ovviamente quella rivolta agli appassionati di sparatutto strategici su PS4: chi opterà per questa edizione, infatti, potrà godere di un'azione di gioco a 1080p e a 60fps, avrà a disposizione le funzionalità multiplayer in locale a schermo condiviso, potrà cimentarsi con la modalità Boss e riuscirà a giocare in Remote Play su PS Vita. A prescindere dalla versione scelta, inoltre, saranno disponibili tutti i DLC pubblicati sino ad oggi su piattaforme Microsoft in aggiunta ad alcuni pacchetti di personalizzazione dedicati ai protagonisti di titoli come Ratchet & Clank, Sly Cooper e Fat Princess.

Qui da noi, Plants vs Zombies: Garden Warfare sarà disponibile a partire dal 4 settembre su PlayStation 3 e PlayStation 4, in entrambi i casi sia in edizione pacchettizzata che in digital delivery.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

  • shares
  • Mail