Sony rifiuta EA Access su PS4: “niente di nuovo per i giocatori”

Sony ha candidamente rispedito al mittente la proposta di Electronic Arts. Ecco perchè.

playstation-plus

EA Access, il nuovo servizio in abbonamento di Electronic Arts per Xbox One, non arriverà su PlayStation 4, almeno non nella sua conformazione attuale. L’idea di EA era quella di lanciare il servizio su entrambe le console di nuova generazione, ma Sony ha preferito declinare la proposta con una motivazione tanto semplice quanto comprensibile:

Abbiamo valutato l’offerta di sottoscrizione di EA Access e deciso che non avrebbe portato il valore che i clienti di PlayStation si aspettano.

LEGGI ANCHE: PlayStation Plus, svelati i contenuti di luglio

C’è già chi ha ribattezzato questo servizio “il Netflix dei videogiochi”, ma il paragone non potrebbe essere più inesatto e fuorviante. E’ vero che si tratta di un servizio ancora in fase beta, ma i suoi limiti sono evidenti e le prime recensioni degli utenti lo confermano.

Sony, a quanto pare, ci ha visto lungo e ha rispedito la proposta di collaborazione al mittente:

I membri di PlayStation Plus sono aumentati del 200% dal lancio di Playstation 4 e questo dimostra che i giocatori stanno cercando abbonamenti che includono una serie di servizi differenti, su più dispositivi e a un prezzo basso. Non pensiamo che chiedere ai nostri fan di spendere 5 dollari in più al mese per un programma specifico di EA rappresenterebbe un grande valore per i giocatori di PlayStation.

LEGGI ANCHE: PlayStation Plus grande successo, Hirai conferma che la metà dei possessori PS4 è iscritta

Insomma, nonostante l’impegno di EA, il Netflix dei videogiochi è ancora un lontano miraggio, qualcosa che ad oggi sembra impossibile da realizzare. Quella sì che sarebbe una vera e propria rivoluzione, quello sì che sarebbe un successo senza precedenti, ma per ora non possiamo che continua a sognare.

EA Access (1)

Via | GameInformer

  • shares
  • Mail