Watch Dogs: Bad Blood, annunciata la prima espansione

Watch Dogs: Bad Blood racconterà la storia dell'hacker T-Bone, attraverso 10 missioni single-player aggiuntive.

Watch Dogs: Bad Blood, prime immagini

Watch Dogs vedrà arrivare a breve la sua prima espansione single-player, intitolata Bad Blood. Lo ha annunciato Ubisoft, anticipando l'arrivo dell'add-on il prossimo 23 settembre per i possessori del Season Pass; per tutti gli altri comuni mortali, Bad Blood sarà invece scaricabile a partire dal 30 settembre.

Protagonista della storia raccontata nell'espansione di Watch Dogs sarà l'hacker T-Bone, uno dei personaggi più interessanti del gioco, impegnato nella sua lotta contro la Blume Corporation attraverso le 10 missioni aggiuntive che saranno introdotte da Bad Blood.

Watch Dogs: Bad Blood, prime immagini


La scelta di T-Bone viene spiegata da Ethan Petty, sceneggiatore di Bad Blood:

"Dovevamo guardare a ciò che ogni personaggio incluso nel DLC avrebbe potuto portare di diverso rispetto ad Aiden Pearce, senza ridurre la nostra possibilità di interagire completamente con il mondo. T-Bone è un hacker di vecchia scuola e un ingegnere collegato in modo profondo con ctOS. Ha uno spirito ribelle e sa badare a sé stesso durante una lotta. Ha una storia personale che gli offre una solida ragione per battersi. E rappresenta la 'maker culture' dell'hacking, il che porta nuovi macchinari e gadget nel nostro gioco."

Il trailer

  • shares
  • Mail