Ori and the Blind Forest al TGS 2014: immagini e video sul Prologo

I Moon Studios volano a Tokyo per mostrare al pubblico del TGS 2014 il loro prossimo, ambizioso platform/adventure per PC e Xbox

La ghiotta finestra mediatica aperta dai curatori del Tokyo Game Show 2014 ha permesso a Microsoft e ai ragazzi della loro sussidiaria dei Moon Studios di pubblicare una serie di immagini e di scene di gioco inedite di Ori and the Blind Forest.

Il succoso materiale multimediale propostoci dal team di Thomas Mahler (ex Blizzard Entertainment) ci permette di ripercorrere gli eventi del Prologo assistendo al toccante momento della storia in cui Ori, un "cucciolo" di spirito bianco della foresta, fa la triste conoscenza dello spirito malevolo di Kuno che lo strappa dalle braccia amorevoli della madre e lo obbliga a lasciare il nido per partire alla volta della montagna più alta del suo mondo fatato e cercare, così facendo, di ricongiungersi con la sua adorata madre.

Guarda le immagini tratte dal Prologo di Ori and the Blind Forest

A dispetto delle bucoliche ambientazioni che faranno da sfondo alle avventure che dovremo vivere nei panni di questo giovane guardiano della foresta, le meccaniche di gioco sperimentabili nel corso dei livelli premieranno l'esperienza degli utenti e la loro velocità di esecuzione delle mosse e delle abilità sviluppate da Ori nel processo evolutivo a cui assisteremo di missione in missione. Le meccaniche di gioco, a detta degli stessi Moon Studios, saranno ispirate a quelle dei primissimi capitoli di Metroid e Rayman.

La commercializzazione di Ori and the Blind Forest è prevista a fine anno su PC e Xbox One, mentre per la versione da destinare all'utenza di Xbox 360 ci sarà da attendere almeno sino ai primi mesi del 2015.

Approfondisci - ID@Xbox: ecco i titoli indie presentati da Microsoft durante la Gamescom 2014

  • shares
  • Mail