Bayonetta 2, vendite deludenti in Giappone: solo 39mila copie dal 20 settembre

Non è un periodo proprio positivo per Bayonetta 2: in Giappone le vendite non sono andate benissimo

Bayonetta 2 in alcuni nuovi screenshot

Non sono state certo un disastro, le vendite di Bayonetta 2 in Giappone, ma neanche si può dire che siano state entusiasmanti, soprattutto se considerate i numeri che fece registrare il primo episodio della serie nel lontano 2009: a quel tempo, infatti, Bayonetta toccò 135mila copie vendute in una sola settimana con la sua sola versione PS3; quella Xbox 360, invece, toccò ben 64mila unità: insomma, dati del tutto differenti da quelli registrati per Bayonetta 2.

Le statistiche sono state diffuse da MediaCreate e sono dunque attendibili: non fanno sperare, ovviamente, nulla di buono per il futuro della serie, visto che si tratta comunque di una esclusiva Nintendo Wii U e, oltre all'assenza delle basi PlayStation 4 e Xbox One, il gioco paga pure le vendite non proprio entusiasmanti della console domestica della Grande N. Quelli di Platinum Games hanno persino ipotizzato che Bayonetta non toccherà neanche le 100mila copie vendute nelle Terre del Sol Levante, e non è un bene, visto che il gioco sembra molto più carino rispetto al primo capitolo e sicuramente avrebbe meritato molto di più.

Approfondisci: scopri perché Bayonetta 2 è un'esclusiva Nintendo Wii U

Ricordiamo che Bayonetta 2 non è ancora uscito in Europa e che quindi tutto potrebbe cambiare a partire dal 24 ottobre - data della release nostrana -: ne dubitiamo, a dire il vero, ma non possiamo che augurarcelo per la prosecuzione di una serie che già ha rischiato grosso per via dello snobbismo, comunque non criticabile, di Sony e Microsoft.

Via | IGN.com

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: