Console, vendite in aumento del 200% rispetto allo scorso anno

I dati di NDP Group rivelano che negli Stati Uniti nel mese di settembre si è registrata una vendita di console del 200% superiore a quella dello scorso anno.

E3 Gaming And Technology Conference Begins In L.A.

Il mercato delle console gode di ottima salute ed è più vivo che mai: lo rivelano i dati appena diffusi da NDP Group, secondo i quali il numero delle console vendute nel settembre scorso è aumentato del 200% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, quando Xbox One e PlayStation 4 erano ad un passo dall’arrivare sul mercato.

Il merito è senza ombra di dubbio delle due console di ultima generazione, che insieme rappresentano l’85% delle vendite prese in considerazione in questa analisi, con tutte le altre console racchiuse in quel piccolo 15 percento.

Mettendo però da parte settembre 2013 come periodo di riferimento, le vendite delle console nell’ultimo mese sono aumentate del 136% rispetto al passato e queste cifre non possono che aumentare tra qui e il mese di dicembre, quando i saldi natalizi daranno senza dubbio una sferzata alle vendite di console e i nuovi titoli in uscita convinceranno anche chi finora aveva preferito restare legato alla generazione precedente.

PlayStation 4 batte ancora Xbox One

JAPAN-TECHNOLOGY-SONY-GAMES

Questi dati non confermano soltanto lo stato di buona salute del mercato videoludico, ma portano anche buone notizie in casa Sony: PlayStation 4 è riuscita ancora una volta a superare Xbox One in termini di vendite. Nelle ultime settimane, secondo le stime, si vociferava che dopo 8 mesi la console di casa Microsoft avesse superato, per il solo mese di settembre, quella di Sony.

Non è stato così: anche a settembre 2014 PlayStation 4 è riuscita a dominare il mercato delle console, almeno negli Stati Uniti, Paese al quale fanno riferimento i dati diffusi.

Al di là della guerra tra console, che lascia sempre il tempo che trova, non possiamo non gioire davanti a dati e statistiche che confermano come il mercato videoludico sia più vivo che mai, non soltanto grazie alle grandi aziende, ma anche grazie ai tantissimi sviluppatori indipendenti che ogni giorno ci regalano piccole perle videoludiche in grado di conquistare i cuori anche dei giocatori meno assidui.

Via | TNW

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail