Dying Light si dà al parkour nel nuovo video "Fast Forward"

I ragazzi di Techland ci propongono una nuova video-dimostrazione "accelerata" sulle abilità parkour del protagonista del loro prossimo horror a mondo aperto

Con il benestare di Warner Bros., gli sviluppatori polacchi di Techland confezionano una nuova video-dimostrazione di Dying Light incentrata sull'avanzato sistema di movimento ispirato al parkour che caratterizzerà l'esperienza di gioco di coloro che si avventureranno tra i tetti della città invasa dagli zombie di questo ambizioso survival horror in prima persona.

La realizzazione delle animazioni correlate ai salti e a tutto ciò che saremo chiamati a compiere per sfuggire alle orde di non-morti che tenteranno di sopraffare il nostro impavido alter-ego per banchettare con le sue cervella ha richiesto delle intense sessioni di motion-capture e l'utilizzo di una parte consistente delle risorse di sistema, da qui il recente annuncio della cancellazione della versione last-gen data dalle stringenti limitazioni hardware di PlayStation 3 e Xbox 360.

Guarda le immagini di gioco di Dying Light, l'ultimo action-survival horror a mondo aperto di Techland

Dying Light: galleria immagini

Grazie a queste sessioni di motion-capture, ma anche allo studio approfondito dell'anatomia umana condotto in questi mesi dai designer di Varsavia e alla stretta collaborazione con diversi esperti di parkour europei, i Techland promettono così di portare una ventata di freschezza nel settore degli action-sandbox in prima persona introducendo abilità che renderanno più veloce e varia l'azione di gioco, dagli scontri con i non-morti alle "semplici" sessioni esplorative che ci vedranno impegnati per reperire cibo, oggetti e risorse nelle aree più infestate della mappa.

Sotto il profilo squisitamente narrativo, le sovrumane capacità di movimento dimostrate dal protagonista troveranno giustificazione negli anticorpi sviluppati dall'eroe dopo essere riuscito a sopravvivere ad uno dei primi ceppi del virus che, una volta mutato, trasformerà gli altri abitanti di questa ridente cittadina del Sud America in un inferno a cielo aperto.

A questo punto non ci rimane che ricordarvi che la commercializzazione di Dying Light è prevista per il 27 gennaio del prossimo anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini
Dying Light: galleria immagini

  • shares
  • Mail