Just Cause 3: esplosioni, sparatorie e ancora esplosioni nei primi screenshot

Il funambolico eroe del nuovo sparatutto a mondo aperto di Square Enix e Avalanche Studios si mette in mostra sulle pagine di Game Informer

I ragazzi degli studios svedesi di Avalanche riguadagnano le pagine di Game Informer per permetterci di ammirare le primissime immagini di gioco tratte da Just Cause 3.

Il nuovo capitolo dell'apprezzata serie free roaming di Square Enix ci porterà a Medici, una fittizia nazione insulare del Mediterraneo stretta nella morsa dell'esercito guidato dal malevolo Generale Di Ravello. Il protagonista dell'avventura continuerà ad essere l'agente speciale Rico Rodriguez, che per l'occasione saprà sfoggiare un armamentario di prim'ordine comprendente una tuta alare, tantissimi esplosivi e una versione aggiornata del caro, veccio rampino retrattile.

Ecco le prime, "esplosive" immagini di gioco di Just Cause 3

Just Cause 3: galleria immagini

Il titolo, così come abbiamo avuto modo di scoprire nei giorni scorsi, è in sviluppo due anni e mezzo e proporrà un'area di gioco incredibilmente vasta (poco più di 1000 chilometri quadrati) plasmata con un motore grafico di ultima generazione collegato a un engine fisico capace di generare esplosioni incredibilmente spettacolari e animazioni fotorealistiche. E a dispetto delle voci di corridoio rimbalzate sui siti e sui forum di settore nelle settimane immediatamente precedenti all'annuncio ufficiale del progetto da parte di Avalanche Studios e Square Enix, non ci sarà spazio per alcuna modalità multiplayer né per un negozio interno per le microtransazioni.

La data di lancio di Just Cause 3, però, non è stata ancora annunciata, ma non bisogna essere lesti di comprendonio come quello scavezzacollo di Rico Rodriguez per guardare all'autunno del prossimo anno come al periodo più probabile per la commercializzazione di questo titolo su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

via | Game Informer

  • shares
  • Mail