Double Fine interrompe un progetto non annunciato, licenziate 12 persone

La cancellazione del progetto non avrà effetti sui titoli in lavorazione presso Double Fine: parola di Schafer.

double-fine

Dopo aver perso un accordo di pubblicazione per un progetto non ancora annunciato, Double Fine ha licenziato 12 persone. A rivelarlo è stato Tim Schafer, personaggio storico dell'industria videoludica che ora guida il team con base a San Francisco.

Ecco le sue parole ai microfoni di Gamasutra:

"Uno dei nostri progetti non ancora annunciati è stato inaspettatamente cancellato dal suo publisher, costringendoci a ridurre lo staff di 12 persone. I nostri progetti rimanenti, Broken Age, Massive Chalice e Grim Fandango Remastered, non sono stati colpiti."

L'ultimo titolo realizzato da Double Fine è Costume Quest 2, arrivato su PC e console a inizio ottobre. Gli altri progetti menzionati da Schafer comprendono anche l'avventura finanziata tramite Kickstarter, vale a dire Broken Age: ricordiamo che essa è arrivata sotto forma del suo primo atto, di cui i fan aspettano ormai da diversi mesi il seguito.

Massive Chalice è invece disponibile in Early Access su Steam, per vedere la luce nel 2015, mentre Grim Fandango Remastered approderà su PC e PlayStation.

  • shares
  • Mail