I am Bread esce a dicembre: trailer live action e nuove immagini di gioco

La coraggiosa fetta di pane in cassetta del nuovo platform degli autori di Surgeon Simulator saltella in foto e in video per prepararsi al lancio su Steam entro fine anno

Dopo aver lasciato il destino di Bob (e un paio dei suoi organi migliori) nelle mani dei chirurghi da strapazzo di Surgeon Simulator, gli sviluppatori inglesi dei Bossa Studios riguadagnano le nostre pagine per fissare al prossimo mese di dicembre la finestra di lancio indicativa di I am Bread e mostrarci un trailer live action accompagnato da una serie di immagini di gioco inedite.

Protagonisti del simpatico video confezionato dal team londinese sono un cucciolone di Akita Inu e l'eroe della loro ultima epopea platform: una fetta di pane in cassetta desiderosa di visitare i luoghi più belli del mondo (le mensole di una cucina e il pavimento di una villetta a schiera) per acquisire esperienza e guadagnare fragranza prima di finire tra le accoglienti braccia di un tostapane.

Guarda le nuove, "fragranti" immagini di I am Bread, l'ultimo folle progetto degli autori di Surgeon Simulator

I am Bread: galleria immagini

Il sistema di controllo di questo capolavoro tripla A doppio 0 sarà un'evoluzione di quanto visto e sperimentato dagli utenti di Surgeon Simulator: l'intrepida fetta di pane interpretabile dai giocatori potrà infatti piegarsi, saltare e spostarsi per l'ambiente attraverso la semplice pressione dei quattro tasti dorsali del pad. Il livello di distruzione arrecato alla cucina e ai relativi elettrodomestici sarà direttamente proporzionale ai punti esperienza maturati dal nostro farinaceo eroe: maggiori saranno gli elementi dell'arredamento con cui riusciremo a interagire, più alto sarà il punteggio di fragranza e di "deliziosità" che potremo vantare alla fine di un'avventura strutturata in missioni "a scatola chiusa" e attività secondarie da svolgere liberamente.

Nell'attesa di conoscere la data di lancio definitiva di I am Bread in esclusiva su PC/Steam, vi lasciamo quindi alle gustose immagini odierne.

  • shares
  • Mail