The Elder Scrolls Online: che fine ha fatto la versione console per PS4 e Xbox One?

Bethesda e Zenimax tornano a parlare della versione console del loro gioco di ruolo online

Originariamente prevista per il mese di giugno per poi essere spostata alla fine di quest'anno, la data di lancio della versione console per PlayStation 4 e Xbox One di The Elder Scrolls Online vede quest'oggi un nuovo slittamento ai primi mesi del 2015.

Il messaggio pubblicato dai vertici di Bethesda e Zenimax per annunciare questo ennesimo posticipo ci viene proposto con il gradito accompagnamento multimediale di un'immagine di gioco tratta dall'edizione PS4 che ci permette di scoprire una delle innovazioni più gradite di questa versione, ovverosia la completa revisione dell'interfaccia, dell'inventario e di tutte le schede che andranno a comporre i menù di pausa.

The Elder Scrolls Online: guarda i magnifici bozzetti preparatori su personaggi, nemici, armi e ambientazioni

The Elder Scrolls Online: galleria immagini

Stando alle dichiarazioni rilasciate a tal riguardo dagli sviluppatori americani, l'ulteriore slittamento della versione console di ESO è da considerare come un atto dovuto che contribuirà a rendere ancora più ricco di contenuti un titolo che, già adesso, può dirsi completo di ogni parte relativa al sistema di gioco, alle dinamiche della trama, alla struttura dell'interfaccia e alle possibilità esplorative offerte dalle missioni a mondo aperto. Tra gli interventi che verranno compiuti nei mesi che ci divideranno dall'apertura dei server ci saranno così l'ottimizzazione dei controlli tramite joypad, il miglioramento del comparto grafico, l'ulteriore rifinitura dei menù di pausa e l'implementazione della chat vocale e di tutte le opzioni di condivisione "social" offerte all'utenza PSN e XBL.

Per poter immergerci nelle avventure fantasy di The Elder Scrolls Online su PlayStation 4 e Xbox One, quindi, bisognerà attendere sino alla prima metà del prossimo anno: solo il tempo saprà dirci se questa edizione richiederà la sottoscrizione a un piano di abbonamento mensile (come per la versione PC) o se, al contrario, ci verrà proposta sottoforma di un MMORPG free-to-play collegato a un sistema per le microtransazioni facoltative.

via | The Elder Scrolls Online, sito ufficiale

The Elder Scrolls Online PS4 06-12-2014

  • shares
  • Mail