Fallout 4: nuovi dettagli sulla grandezza della mappa e sui tempi di caricamento

Todd Howard di Bethesda svela ulteriori dettagli sul suo prossimo, attesissimo gioco di ruolo post-apocalittico

Il direttore del progetto di Fallout 4, Todd Howard, interviene ai microfoni di Digital Spy per ripercorrere le tappe del lungo processo di sviluppo compiuto dagli autori Bethesda Softworks per evolvere il sistema deputato al caricamento delle aree di gioco e, soprattutto, per rendere ancora più vasta e ricca la mappa esplorabile liberamente dagli utenti nel corso dell’avventura:

“Mi chiedono spesso quanto sarà grande la mappa di Fallout 4 ma cerco sempre di evitare questa domanda, e ora ti spiego perchè. Dal punto di vista dell’estensione della mappa, potrei dirti in maniera banale che sarà grande più o meno come quella di Skyrim, ma non voglio utilizzare questo parametro per descrivere l’area di gioco. La mappa di Skyrim era costellata di montagne e gran parte di quelle regioni non potevano essere esplorate, erano semplicemente degli ostacoli da aggirare e dei punti di riferimento visivi.”

Guarda la galleria: Fallout 4: galleria immagini (07-06-2015)

“In Fallout 4 non sarà così, non ci saranno aree che non sarà possibile esplorare: le città, anche quelle più grandi, saranno connesse alla mappa e non ci sarà alcun caricamento tra il centro e la ‘zona esterna’, con porte che richiederanno una schermata di caricamento e cose di questo tipo. Tutto verrà gestito in streaming, tutte le abitazioni e i grattacieli che vedrete a schermo saranno raggiungibili e la maggioranza di esse sarà ‘aperta’, con interni dettagliati per ogni piano, sotterranei compresi. Per questo non ha senso chiedere se Fallout 4 sarà grande X volte rispetto alla mappa di Skyrim.”

Stando al buon Howard, quindi, i due titoli di Bethesda sono il prodotto di due modelli differenti di sviluppo grafico, artistico, videoludico e narrativo, ed è perciò inutile confrontarne la grandezza delle mappe utilizzando come unico parametro quello della mera estensione geografica. Staremo a vedere.

Nel frattempo, ricordiamo ai nostri prodi lettori che Fallout 4 è previsto al lancio per il mai troppo vicino 10 novembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

via | Digital Spy

Fallout 4: la companion app Pip-Boy è disponibile su iOS e Android
Ti potrebbe interessare
Sony commenta le recenti notizie sull’hack a PlayStation 3
Ps3

Sony commenta le recenti notizie sull’hack a PlayStation 3

La scena dell’hacking su PS3 ha avuto una brusca svolta nel corso dell’ultima settimana, visto che mentre tutti quanti noi eravamo impegnati a mangiare zampone e lenticchie Geohot e fail0verflow! ci hanno dato dentro diffondendo informazioni su informazioni e promettendo il completo controllo dell’hardware della piattaforma. Dopo che Sony se l’era già vista brutta negli

Cooking Mama 2: lettera sarcastica di Majesco a Gamespot
Puzzle Varie

Cooking Mama 2: lettera sarcastica di Majesco a Gamespot

Nonostante appartenga ormai alla storia di Gamespot, l’ex redattore Alex Navarro torna a far parlare di sé per il lavoro svolto presso il popolare sito web. L’episodio in questione risale a fine 2007, quando un addetto ai lavori di Majesco non gradendo la recensione di Cooking Mama 2 decise di esprimere il suo disappunto inviando