Michael Pachter: "Cloud gaming standard entro 20 anni, nuova generazione di console nel 2015"


Nel più recente episodio della sua rubrica Pach Attack, l'analista Michael Pachter ha parlato delle sue previsioni sul futuro dei videogiochi, sostenendo che i servizi di cloud gaming come OnLive si espanderanno gradualmente fino a diventare lo standard fra circa vent'anni e che ci sarà sicuramente una nuova generazione di console, ma non prima del 2015.

«Credo che in futuro i consumatori preferiranno piattaforme di cloud gaming come OnLive. I publisher le preferiranno sicuramente: non ci può essere pirateria e vengono eliminati i giochi usati. Solo i rivenditori e chi giustamente non si può permettere giochi nuovi non preferiranno il cloud gaming. Non credo che il cloud gaming spazzerà via tutti i prodotti pacchettizzati da un giorno all'altro, ma credo che ci vorranno probabilmente vent'anni e sarà molto molto graduale»

E si sposta poi sulle nuove console:

«Ci sarà sicuramente un'altra generazione di console oltre a un "Wii HD". Microsoft e Sony ci proveranno ancora. Non credo che le nuove console arriveranno prima del 2015, ma credo che arriveranno»

Pachter aggiunge inoltre che le prossime console potrebbero costare dagli 800 ai 1000 dollari. Personalmente spero che almeno buona parte non si avverino. E voi?

  • shares
  • Mail
40 commenti Aggiorna
Ordina: